MUTU, Firenze il mio apice: tifosi caldi e rispettosi

08.01.2019 11:15 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 2679 volte
Fonte: Fanatik
© foto di Federico De Luca
MUTU, Firenze il mio apice: tifosi caldi e rispettosi

Oggi l'ex attaccante della Fiorentina Adrian Mutu compie 40 anni. Queste alcune dichiarazioni da lui rilasciate a Fanatik: "Nel 2004 ero nella Top 10 e credevo di poter vincere il Pallone d'Oro, poi è successo quel che è successo (squalifica per cocaina, ndr). Ma se ho raggiunto certi livelli è perché ho lavorato sodo, quindi non mi pento di nulla. La Fiorentina? Ha rappresentato il mio apice, c'era un'atmosfera stupenda e venivo considerato un giocatore importante. Sono addirittura stato riconosciuto come miglior attaccante della storia viola assieme a Batistuta. C'era grande entusiasmo da parte della piazza, ma anche molto rispetto: non ho mai esitato a girare la città tranquillamente".