COMPPER A FV, VAI MONTELLA: RIPRENDITI LA COPPA. VIOLA, ADESSO FAI COME L'ATALANTA

Esclusiva di FV
15.04.2019 13:00 di Andrea Giannattasio Twitter:   articolo letto 6787 volte
© foto di Federico De Luca
COMPPER A FV, VAI MONTELLA: RIPRENDITI LA COPPA. VIOLA, ADESSO FAI COME L'ATALANTA

Un anno e mezzo a Firenze non si scordano poi così facilmente. Specie se oltretutto ti trovi a vivere forse il periodo più bello della recente storia viola con una qualificazione alla Champions mancata per una manciata di minuti e una finale di Coppa Italia persa in modo strano. Marvin Compper è uno di quelli che non si è dimenticato dei suoi 18 mesi in riva all'Arno. E nemmeno di Vincenzo Montella, l'allenatore che nel gennaio 2013 lo volle con sé dopo le buone stagioni giocate dal difensore tedesco all'Hoffenheim e per il quale l'attuale centrale del Celtic ha buonissime parole: "Ho visto che il mister è tornato a Firenze e la cosa mi fa molto piacere perché ho ricordi splendidi del periodo che ho vissuto con lui" racconta a Firenzeviola.it Compper, che con la Fiorentina ha raccolto 26 presenze e un gol.

Ha un messaggio da recapitare a Montella?
"Spero per lui ma specialmente per la Fiorentina che possa trovare la strada giusta in questa stagione e nei prossimi anni. Ho seguito in questi ultimi tempi la Fiorentina e penso che le posizioni in classifica raccolte di recente non le competano".

Lei è stato protagonista di una Viola che giocava tutti gli anni l'Europa: è questa la dimensione della Fiorentina?
"Non lo so, ma certamente posso dire che la Fiorentina dovrebbe recitare la parte che sta facendo ora l'Atalanta: il posto dei nerazzurri deve tornare ad essere dei viola".

C'è un ricordo particolare che la lega a Montella?
"Tutto il meraviglioso viaggio che nella stagione 2013/2014 facemmo verso la finale di Coppa Italia, dove io segnai anche un gol decisivo nei quarti di finale contro il Siena. Purtroppo perdemmo la finalissima di Roma contro il Napoli ma avremmo meritato quel titolo. Spero che quest'anno Montella possa trovare la sua rivincita con la Fiorentina".