BERNA, C'è solo da rimboccarsi le maniche. Ventura...

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 3318 volte
Fonte: Dal nostro inviato Andrea Giannattasio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
BERNA, C'è solo da rimboccarsi le maniche. Ventura...

Federico Bernardeschi, tra i giocatori in Nazionale che stasera hanno subito l'esclusione dal prossimo Mondiale, ha parlato ai microfoni dei media presenti, tra cui FirenzeViola.it: "Delusione più grande in carriera? Sì, è stata davvero dura. Ma come ho già detto voglio ringraziare i senatori che hanno lasciato un pezzo di storia. Adesso c'è da rimboccarsi le maniche. Io tra i futuri leader? Dovremo riportare in alto la Nazionale. Buffon in lacrime? E' stata una delle cose più difficili da vedere, lui come gli altri senatori, che hanno lasciato tanto. C'è solo da stargli vicino e ringrazirli. Difficoltà maggiore personalmente? Credo che questa sera ci sia stato un cuore da parte della Nazionale. Il calcio è questo: loro erano chiusi dietro, credo che non abbiano mai tirato in porta, ma ora è inutile fare questi commenti. Ventura ai saluti? Non devo deciderlo io, ma la federazione. Ci ha salutato e ci siamo ringraziati per ciò che abbiamo dato e ricevuto".