CASO, Firenze casa mia. Sogno di fare come Berna

11.12.2018 15:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
© foto di Giacomo Morini
CASO, Firenze casa mia. Sogno di fare come Berna

Giuseppe Caso, esterno del Cuneo di proprietà della Fiorentina, ha parlato al sito TuttoC.com per fare il punto sulla sua prima stagione tra i professionisti ed ha fatto il punto anche sul suo passato in viola. Queste le dichiarazioni più interessanti: "Io scoperto dal padre di Bernardeschi? Quando eravamo piccoli io e Federico prendevamo anche lo stesso pulmino per andare ad allenarci, io salivo a Spezia e lui a Carrara, siamo cresciuti entrambi nella Fiorentina. E non nascondo che mi piacerebbe arrivare in Serie A e in Nazionale come è successo a lui, il sogno che cullo è quello. I miei anni in viola? Ho passato 12 stagioni nel vivaio della Fiorentina, arrivando poi a disputare due finali Scudetto e due semifinali di Coppa Italia: Firenze la sento come casa mia, mi ha dato tanto sotto ogni punto di vista. Ma adesso penso al Cuneo, devo proseguire il mio percorso pensando a migliorarmi per il bene non solo personale ma anche della squadra: il campionato è una battaglia, dobbiamo sempre essere pronti".