JACOBELLI A FV, CHE COLPI PJACA E MIRALLAS. CHIESA...

09.08.2018 00:00 di Mattia Verdorale Twitter:   articolo letto 16696 volte
JACOBELLI A FV, CHE COLPI PJACA E MIRALLAS. CHIESA...

Il mercato della Fiorentina in quest'ultimo periodo ha preso una forma ben definita. Con l'arrivo di Pjaca e Mirallas e quello probabile di Edimilson Fernandes il mercato viola è in via di conclusione. Per parlare della situazione attuale del mercato e in casa Fiorentina, la Redazione di FirenzeViola.it ha contattato in esclusiva Xavier Jacobelli, direttore di TuttoSport che ha commentato così i due ultimi acquisti viola: "Mirallas è sicuramente un ottimo acquisto. Viene dall'Everton e vanta alle spalle una grande esperienza internazionale. Io penso che un giocatore, in una rosa come quella della Fiorentina che è molto giovane, possa portare la giusta esperienza e creare quel mix che ogni squadra dovrebbe avere. Pjaca è un grande colpo. Si è fatto tanta esperienza nella stagione passata allo Shalke 04 e adesso alla Fiorentina va a completare un tridente d'attacco con Chiesa e Simeone da Europa League".

Sul mercato in entrata e in uscita?
"Mi piace molto la campagna acquisti fatta finora dalla Fiorentina. Ho molta fiducia in Corvino che è sempre stato molto astuto nel scovare giovani talenti; infatti in queste ultime ore si è fatto proprio il nome di Edimilson Fernandes che sarà un valore aggiunto per la squadra di Pioli. Il mercato in Inghilterra chiude domani ma in entrata, quindi i viola hanno tutto il tempo per concludere la trattativa. E' un'ottima operazione, d'altronde il dg viola è noto per la conclusione di grandi colpi nellgli ultimi giorni di mercato. Non dimentichiamo che ha portato a Firenze un ottimo portiere molto giovane come Alban Lafont che sarà secondo me una delle rivelazioni perché già in questa prima parte di preparazione al campionato ha dimostrato di essere un grande portiere".

Quale è l'obiettivo dei viola nella prossima stagione? 
"Pioli è sempre molto bravo a lavorare coi giovani. Quel tridente d'attacco composto da Chiesa-Simeone-Pjaca può davvero fare bene considerando la giovane età dei tre giocatori, le loro potenzialità e la bravura di Pioli nel far crescere i giocatori. L'obiettivo è quello di arrivare in Europa visto che nella passata stagione è sfuggita per poco. Ci sono tutte le carte in regola per raggiungere questo traguardo. Chiesa è già un punto fermo della Fiorentina e diventerà sicuramente un punto fermo anche della Nazionale di Roberto Mancini. E' già il simbolo di questa Fiorentina. Nella passata stagione ha già buttato le basi per diventare quello che ho detto poco fa e nella nuova che sta per iniziare deve soltanto affermarsi".

Su Thereau e il suo possibile addio?
"So che c'è una situazione in fase di sviluppo. Oggi potrebbe essere la giornata decisiva per decidere il suo futuro".