CARNASCIALI, Tutti hanno alternative. La Fiorentina no

04.12.2018 15:31 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1335 volte
Fonte: Lady Radio
© foto di Federico De Luca
CARNASCIALI, Tutti hanno alternative. La Fiorentina no

L'ex difensore viola Daniele Carnasciali ha così parlato dei principali temi emersi dopo la sconfitta della Fiorentina contro la Juventus nell'ultimo turno di campionato: "Fino al secondo gol della Juventus, la Fiorentina poteva benissimo pareggiare, aveva fatto una prestazione dignitosa. Il problema poi è sempre quello, ovvero che non sfruttiamo quelle poche occasioni che abbiamo. La reazione c’era stata, ma bisogna risolvere questo problema. Il problema del gol c’è, ma non è colpa di Simeone, che forse avrebbe bisogno anche di riposare, però non ci sono alternative all’argentino, quindi devi giocare sempre con i soliti giocatori, e quando arrivi a queste partite durante l’anno poi si presentano certi problemi. Tutte le squadre di un certo livello hanno delle alternative, la Fiorentina no. Bisognerebbe tenere i giocatori bravi e poi ogni anno aggiungere giocatori buoni alla squadra, ma se il budget è questo non ci possiamo fare niente. Lotta all'Europa? La Fiorentina non si deve preoccupare delle altre squadre, perché poi ci sarà chi fa bene e chi non farà bene. La Fiorentina si deve preoccupare dei problemi che ha. Il mercato di gennaio può essere un’opportunità, dove se sei fortunato peschi il jolly come Salah qualche anno fa. Si torna sempre li però, se la società prende sempre giocatori in prestito, si migliora poco. Le squadre si migliorano a giugno e a lunga scadenza. L’allenatore è in difficoltà quando vorrebbe cambiare qualcosina ma non ha le soluzioni. Sicuramente ci sono delle difficoltà per Pioli in questo momento".