BIRAGHI, Tra minutaggio e richieste: addio vicino?

22.04.2019 08:00 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
BIRAGHI, Tra minutaggio e richieste: addio vicino?

Cristiano Biraghi fa parte di quella cerchia di giocatori viola il cui futuro è ancora tutto da scrivere. La stagione attuale ha confermato quanto di buono fatto dal classe '92 lo scorso anno, quando la sua crescita (esponenziale) fu sotto gli occhi di tutti. Tanto da meritarsi, in primis, la maglia da titolare in casa gigliata, e poi la convocazione nella Nazionale italiana guidata dal ct Roberto Mancini, attraendo su di sé l'interesse di svariati club della nostra Serie A.

Le ultime sfide di campionato non hanno probabilmente messo in particolare risalto le qualità del terzino nato a Cernusco sul Naviglio, tuttavia il medesimo ragionamento è valido un po' per gran parte delle pedine costituenti l'assetto tattico della Fiorentina. Per questa ragione le simpatie che il giocatore aveva saputo conquistarsi per mezzo della sua impennata professionale non sono andate scemando. Anzi, si registra l'inserimento di una nuova pretendente.

Ovviamente parliamo della Roma. I giallorossi sono infatti destinati a perdere uno dei pezzi pregiati della propria retroguardia, Aleksandar Kolarov, che verrebbe appunto sostituito con l'innesto di Biraghi. Inoltre, è sempre in piedi il derby tra le milanesi, con l'Inter che a tal proposito negli ultimi tempi è stata nominata più insistentemente. Fuori dai confini nazionali c'è poi la suggestione PSG. L'asta, insomma, sembra pronta a partire: la base è di 10 milioni di euro...