JUV-FIO, Non basta un super primo tempo: è 2-1

20.04.2019 19:50 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
JUV-FIO, Non basta un super primo tempo: è 2-1

Finisce con un ingiusto 2-1 a favore della Juventus il match dell’Allianz Stadium tra i bianconeri e la Fiorentina, che tra le sue colpe ha quelle di non aver capitalizzato almeno tre grandi occasioni da gol nel primo tempo e di aver propiziato il vantaggio della Juve con un’autorete. Dopo l’1-1 dei primi 45’ infatti (vantaggio viola con Milenkovic al 5’, pareggio di Alex Sandro al 37’), nella ripresa la Juve parte con il piede sull’acceleratore e grazie a un incursione di Ronaldo, Pezzella tocca male la sfera infilando la porta di Lafont. Da allora la Fiorentina si vede poco e nonostante gli ingressi di Muriel, Gerson ed Edimilson il risultato non cambia, anzi sono i bianconeri a sfiorare la rete con Pjanic (bravo Lafont nell’occasione). Grande chance per i viola al 91' con Dabo, salvata da Szscesny. Con questo 2-1, la Juve ottiene il suo ottavo scudetto consecutivo, il 35° della sua storia.