ANTOGNONI, Chiesa resta, Meret il top. Badelj...

13.06.2018 11:22 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 6026 volte
Fonte: Dall'inviata Luciana Magistrato
ANTOGNONI, Chiesa resta, Meret il top. Badelj...

Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina, ha parlato da Pitti Immagine affrontando i temi di casa viola e rivelando importanti informazioni riguardo al futuro della squadra. Queste le parole raccolte da FirenzeViola.it: "Avremo una Fiorentina competitiva come è sempre stata. Ci saranno delle partenze e degli arrivi e in base a quello agiremo sul mercato. Ci dispiace molto la partenza di Badelj, ma cercheremo di sostituirlo nel modo migliore. Rinforzarsi? L'ha detto anche il patron Diego Della Valle, quindi siamo fiduciosi che la squadra possa essere rinforzata adeguatamente. L'importante per noi è mantenere i giocatori top e costruire una grande squadra attorno a loro. Chiesa? Se anche il patron dice che resta penso che non ci siano problemi riguardo al futuro. Ha sottolineato anche l'importanza del padre: siamo ottimisti che la scelta fatta dal giocatore lo lasci a Firenze almeno per qualche anno. Siamo contenti che ci siano offerte da parte delle altre squadre ma dobbiamo pensare anche a noi e ai nostri tifosi. Le offerte saranno respinte al mittente, lo ha detto anche Della Valle. Il prossimo anno? Intanto abbiamo un allenatore che già conosce i giocatori. Siamo fiduciosi di fare una rosa più competitiva e attendiamo ciò che succederà al Milan. Sono cose che si dilungano molto ma noi siamo pronti sia in caso di Europa che in caso di assenza d'Europa. Badelj? Era un punto di riferimento importante, pensavo che rimanesse. Siamo dispiaciuti ma ci sono tanti giocatori che lo possono sostituire nel modo migliore. Pezzella lo può sostituire in quanto a personalità. Poi ci sono altri giocatori di personalità nella squadra. Meret? Lo conosco da tanto, fin dai tempi delle giovanili delle Nazionali. E' cresciuto molto e penso che sarebbe un grande colpo per la Fiorentina".