FRANCHI, I documenti e la licenza Uefa: è giallo

19.02.2021 11:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
FRANCHI, I documenti e la licenza Uefa: è giallo
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Anche l'edizione odierna de La Nazione analizza i temi emersi dal sopralluogo allo stadio Franchi avvenuto nella giornata di ieri da parte del sindaco di Firenze e della squadra di tecnici di Palazzo Vecchio. Permane tuttavia il giallo legato all’agibilità, scrive il quotidiano: nelle ultime ore sia Guccione che Nardella hanno ribadito che non esiste alcun documento che accerti l’impossibilità di accedere allo stadio per questioni di sicurezza. Il Comune ha sì chiesto l’agibilità di mille posti ma solo in conformità alle disposizioni in materia di Covid. Stesso discorso - fa sapere Palazzo Vecchio in una nota - anche per ciò che riguarda il certificato statico temporaneo, che sarà esteso all’intera struttura appena sarà superata l’emergenza sanitaria e le norme nazionali consentiranno la riapertura degli stadi. Resta da capire a questo punto come mai non sia stato rinnovato nei mesi scorsi il certificato statico della durata decennale e  perché alcuni lavori di manutenzione ordinaria negli anni non siano stati effettuati, dovendo ricorrere a quelli straordinari. Anche per questo motivo la Fiorentina non ha potuto presentare entro la scadenza del 31 gennaio il fascicolo per ottenere la licenza Uefa.