EX VIOLA, Pazzini racconta: "Con Zaccagni sul bus"

07.04.2020 09:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
EX VIOLA, Pazzini racconta: "Con Zaccagni sul bus"

Giampaolo Pazzini, ex attaccante della Fiorentina ora all'Hellas Verona, racconta ansie e preoccupazioni per il presente a La Gazzetta dello Sport:  "Quando il campionato ripartirà, devo segnare il 200° gol da professionista. Zaccagni? Appena saputo della positività di Zac ci siamo sentiti, era sereno. Eravamo vicini di pullman quando siamo tornati da Genova. “Ema” ha avuto una stagione terribile umanamente, merita di avere l’opportunità di raddrizzarla giocando perché è un ragazzo a cui non si può voler altro che bene. Il virus? Siamo più conosciuti come giocatori che come uomini. E invece siamo prima uomini, persone. Quindi è vero che siamo privilegiati, ma abbiamo le nostre paure, i nostri sogni, le nostre speranze. Come tutti".