CAVALLI A FV, GASP, BASTA PAROLE SU CHIESA. SE VA VIA, TUTTI IN PIAZZA SAVONAROLA

Esclusiva di Firenzeviola.it
01.03.2019 16:00 di Andrea Giannattasio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Ninni/Image Sport
CAVALLI A FV, GASP, BASTA PAROLE SU CHIESA. SE VA VIA, TUTTI IN PIAZZA SAVONAROLA

Ormai gli attacchi all'indirizzo di Federico Chiesa non si contano nemmeno più: tra social e sala stampa è un continuo prendersela con il talento classe '97 della Fiorentina, letteralmente esploso in questo 2019 e con numeri da spavento finalmente, oltre che di dribbling, anche in fatto di gol (8 nelle prime 9 gare dell'anno nuovo). A correre in soccorso dell'esterno viola, per il quale si annuncia un'accoglienza non certo agevole domenica sera a Bergamo, è il noto stilista di fede viola Roberto Cavalli, che direttamente dalla Germania (da dove ha seguito la Fiorentina in Coppa Italia) ha voluto dire la sua sull'attacco mediatico che in questi giorni si è scatenato con Chiesa: "Adesso voglio dire la mia su Federico" spiega Cavalli in esclusiva a Firenzeviola.it.

Prego.
"Sono stanto di queste dichiarazioni sul nostro top player. Chiesa non è né un cascatore né un simulatore. E' un ragazzo che ha un passo e un'irruenza talmente più elevata rispetto agli altri che è normale che, al primo tocco, possa essere sbilanciato e cadere. Non mi è mai nemmeno passato per la testa che possa aver finto una caduta in questi anni".

Eppure Gian Piero Gasperini ha ribadito il suo pensiero mercoledì sera...
"Il tecnico dell'Atalanta è una persona che ha sempre bisogno di stuzzicare gli avversari... deve sempre mettere un punto nero quando trova davanti a sé un foglio bianco. Adesso però basta".

Cosa pensa del reale valore di Chiesa?
"E' un giocatore da 9 in pagella, lo stesso voto di Cristiano Ronaldo. Dico 9 perché in vita mia non ho mai dato né a me stesso né agli altri il 10. Si vede che è un ragazzo che ha voglia, che ha passione per Firenze e la maglia viola. Il suo valore non può essere inferiore ai 100 milioni di euro".

Teme che in estate il giocatore verrà venduto?
"Non so se la società ce la farà... ma se dovesse essere ceduto controvoglia spero che i tifosi viola reagiscano come fecero per Baggio, invadendo cioè Piazza Savonarola in modo civile per protestare. Sa chi mi procura ancora oggi grandi rimpianti?"

Chi?
"Ilicic: vederlo così in spolvero mercoledì mi ha provocato un'enorme rabbia, perché la Fiorentina lo ha venduto scaricandolo e a una cifra bassa".