REPUBBLICA, La verità dietro la bella notizia

29.05.2020 08:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Repubblica
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
REPUBBLICA, La verità dietro la bella notizia

L'edizione odierna de La Repubblica compie un'analisi particolare della decisione presa dal mondo del calcio di ripartire a metà giugno. Come sottolinea il quotidiano, se il calcio è l'unico sport che riparte è perché ormai è diventato un'industria e semplicemente non poteva permettersi di fermarsi. Il dibattito sul menù è sterile: per mettere la gente a tavola quando è necessario, si cucina con quel che è disponibile. E tornino in panchina gli attori del teatrino degli ultimi mesi, in cui ognuno ha difeso il proprio spicchio d'interesse. "Si torna a giocare per le ambizioni di Lotito" scrive il quotidiano "nonostante le paure di Cairo; per l'ingaggio di Ronaldo e giù fino all'ultimo dei terzini".