MEDICO, La fatica può incidere sui traumi distorsivi

04.06.2020 12:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
MEDICO, La fatica può incidere sui traumi distorsivi

Giacomo Zanon, consulente ortopedico dell'Atalanta, ha fatto il punto a La Gazzetta dello Sport su quelli che possono essere i rischi infortuni alla ripresa della stagione: "Due mesi chiusi in casa contro i venti giorni di riposo attivo tradizionalmente previsti in estate non sono pochi. In più c'è la preparazione atletica molto corta rispetto al lungo periodo di inattività. La stanchezza può senz'altro incidere sui traumi distorsivi: i pannelli biochimici, psicologici e muscolari non sono più quelli di marzo. I primi infortuni possono nascere proprio dalla perdita, dovuta alla stanchezza, di un po' di propriocettività, ossia la capacità di percepire l'equilibrio. Bisognerà monitorare gli atleti attentamente perché la fatica si presenterà in maniera anomala".