BERNA, IO CAPITANO? UN ONORE. FUTURO? ORA IL PRESENTE

13.03.2017 14:31 di  Redazione FV  Twitter:    vedi letture
BERNA, IO CAPITANO? UN ONORE. FUTURO? ORA IL PRESENTE
FirenzeViola.it

Presente quest'oggi allo stadio "Dei Pini" di Viareggio per la partita di inaugurazione della 69a edizione della Viareggio Cup, il numero 10 della Fiorentina Federico Bernardeschi ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa presente: “Sono molto emozionato ed onorato di essere qui perché ho vissuto da giocatore queste emozioni nella Primavera viola, sono felice di leggere il giuramento di un torneo che è il top per i giovani. Il calcio italiano sta crescendo sempre di più speriamo che questo torneo ne faccia crescere altri. La vittoria di ieri? Io esulto tanto e così ho fatto, credo tanto in questa squadra, ieri era fondamentale vincere. Il Crotone? Sarò molto emozionato domenica, ci saranno tanti sms che mi scambierò coi miei ex compagni: lì mi hanno trattato benissimo. La reazione dei tifosi? E’ normale che si comportino così, quando le cose non vanno bene è giusto che si facciano sentire. Il futuro? Penso al presente, adesso sono concentrato sulla gara di Crotone dove dobbiamo fare i punti per credere nell’Europa.

Io sulla fascia al braccio? Sono cose che fanno piacere queste, ma le ho solo lette. L’Europeo U-21? Vorrei farlo perché so che possiamo vincerlo, voglio rappresentare il mio paese al 100%. I tifosi verso di me sono sempre molto carini, so che mi stanno molto vicini. Il cambio di Sousa? Il mister fa le sue scelte, ed è giusto così. Ieri ero stanco".

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.