ESPULSIONI, Da FR7 a Pizarro: le più controverse

23.09.2021 10:49 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
ESPULSIONI, Da FR7 a Pizarro: le più controverse
© foto di Federico De Luca

Sulle pagine odierne de La Nazione viene proposto un focus relativo alle "stangate" arbitrali che nel recente passato hanno visto protagonisti i giocatori della Fiorentina: il timore infatti è che venga confermato uno stop come quello che nel 2019 vide protagonista Ribery nella gara contro la Lazio (tre turni), anche se in quel caso c’era stata una spinta nei confronti dell’assistente di gara a complicare la situazione. L’applauso di Gonzalez, invece, ha riportato alla memoria un altro gesto plateale fatto da un sudamericano. Pizarro, al termine della gara col Napoli, nell’ottobre 2013, fece il gesto delle “manette” ideato da Mourinho. Lo mimò dopo il triplice fischio (l’arbitro era Calvarese) per esprimere il malcontento per la scelta di non concedere un rigore ai viola per il contatto tra Inler e Cuadrado, col colombiano addirittura ammonito - ed espulso, essendo quello il secondo giallo nella stessa gara - per simulazione. L’episodio, tuttavia, non finì a referto e Pizarro non fu sanzionato.