ROMBOLÀ A FV, Amrabat? Può arrivare il 30/06 ma...

27.05.2020 09:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ROMBOLÀ A FV, Amrabat? Può arrivare il 30/06 ma...

La redazione di Firenzeviola.it ha contattato in esclusiva l'avvocato esperto di diritto sportivo Carlo Rombolà

Avvocato, la scadenza del 30 giugno preoccupa e non poco i club di Serie A. Cosa sappiamo per certo e cosa potrebbe accadere?
"Il punto fermo è che a sentire il capo dell'ufficio legale della FIFA, i contratti con scadenza al 30 giugno, termineranno in quella data. E' una posizione che può far discutere da un punto di vista comunicativo, ma non fa una grinza da un punto di vista giuridico. La FIFA non ha il potere di inserirsi in un contratto tra due soggetti privati come un club e un giocatore. Nessun organismo esterno ha potere decisionale. In linea teorica, questo ragionamento porterebbe a un PSG che dovrebbe privarsi di Icardi il 30 giugno, con il giocatore che tornerebbe all'Inter che però non potrebbe schierarlo qualora il PSG andasse avanti in Champions. Un vero e proprio putiferio senza precedenti". 

Facendo un esempio pratico: se la Fiorentina dovesse interporsi nella negoziazione tra il Verona e Amrabat, i gialloblu rischierebbero di perdere il giocatore per il finale di stagione?
"In teoria sì, ma in pratica penso che tutti troveranno degli accordi per permettere ai giocatori di finire i tornei con le attuali maglie indosso".