LIVE FV, ORE 20:20, UFFICIALE: Montella esonerato

A cura della redazione. Aggiornamenti ogni 15 minuti, premere F5
08.06.2015 20:50 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
LIVE FV, ORE 20:20, UFFICIALE: Montella esonerato

20:53 - Anche Mario Sconcerti ha voluto dire la sua a Radio Blu: “Come tifoso e persona ho capito poco dove siano le responsabilità, ma era saltato reciprocamente un rapporto fiduciario. Ma cosa ha portato a questa rottura ancora non lo so, ci sono delle cose che come altre volte non abbiamo saputo dietro le quinte. Vediamo chi arriva e che ciclo tecnico si apro. Sono un estimatore di Montella, ma non ne farei uno psicodramma come sta facendo la città in queste ore: vediamo chi arriverà e diamogli fiducia. Perché si è aspettato 9-10 giorni? Se un’azienda impiega tutto questo tempo a licenziare un dipendente vuol dire che era una scelta meditata".

20:47 - Questo il commento a caldosull'esonero di Montella del collega Enzo Bucchioni ai microfoni di Radio Blu: “Non si tratta di vincere e di perdere, Montella ha sbagliato tutto anche se è un bravo ragazzo. Lui deve capire che devi essere sempre in sintonia con chi mette le risorse. La Fiorentina ha fatto delle cose e non può pensare che sia tutto merito suo. E’ da un anno che mette in dubbio i programmi della società dicendo che il progetto non è consono alle sue possibilità e questo aziendalmente è inaccettabile. Le cose che dice sono legittime ma doveva dirle in società. Alla squadra non frega niente di Montella, morto un allenatore se ne fa un altro, gurda cosa è successo alla Juventus con Conte… Doveva essere più umile e meno presuntuoso, non poteva aver paura di compromettere la sua carriera, magari avrebbe fatto bene anche lui. Con un allenatore nuovo vedrai che righeranno più dritto anche i giocatori, tre anni vissuti così sono tanti, il calcio oggi ti divora”.
 

20:23 - Questo il comunicato della ACF Fiorentina: "ACF Fiorentina ha valutato il comportamento ultimamente tenuto dal proprio allenatore Vincenzo Montella come la precisa volontà di liberarsi da un contratto legittimamente firmato meno di due anni fa perché contenente una clausola che l’allenatore non ritiene più nel suo interesse, ma che a suo tempo aveva concordato. Così, con grande rammarico, dobbiamo prendere atto del fatto che è venuto meno il rapporto fiduciario necessario per la prosecuzione di qualunque rapporto e siamo pertanto costretti – per il bene della società– ad esonerare Vincenzo Montella. Questa situazione repentina ovviamente ci crea problemi organizzativi che dobbiamo risolvere con urgenza. Ci saremmo aspettati dall’allenatore un comportamento più chiaro, più rispettoso e meno ambiguo nei confronti di una maglia, dei suoi tifosi e di una società che tanto gli hanno dato".

20:20 - Ci siamo, sono in arrivo comunicazioni da parte della Fiorentina

19:55 - Prosegue senza novità l'attesa per le comunicazioni della Fiorentina. Mentre si attendono risposte da parte della proprietà (impegnata a Casette d'Ete), lo stesso tecnico Montella è in attesa a Roma (al pari del suo entourage), mentre in sede i dipendenti addetti alla comunicazione sono pronti a riferire quelle che saranno le decisioni finali da parte dei fratelli Della Valle.

19:45 - Il capo redattore dello sport de’ Il Corriere del Ticino, Tarcisio Bullo, è intervenuto a Radio Blu: “Il triangolo Fiorentina-Montella-Sousa? L’impressione è che sia ancora tutto incerto. Ho parlato con dei colleghi di Basilea che mi hanno detto di un Paulo Sousa che avrebbe fatto capire di non voler andare via da Basilea. Il suo lavoro lì non è finito. Clausola rescissoria nel campionato di Sousa? Questa notizia non sta in piedi. Se l’allenatore vuole andare via, lo può fare anche già da domattina”.

19:30 - Ai microfoni di Radio Blu interviene anche il centrocampista del Parma, Massimo Gobbi, ex viola: "La questione Montella? Penso che il mister abbia le proprie ragioni e la società possa prendere le sue scelte. La Fiorentina, in questa stagione, è sempre stata una delle squadre che ha giocato il calcio migliore. Hanno pure raggiunto la semifinale di Europa League".

19:20 - Gianfranco Monti ha parlato ai microfoni di Firenzeviola.it rilasciando questa breve dichiarazione a proposito della querelle Montella: "Anche se questa storia sta incominciando a fare un po' di cattivo odore, io sono assolutamente perché Montella rimanga. In questi tre anni è stato fatto un gran bel lavoro". 

19:00 - Tutti in attea delle decisioni dei Della Valle....anche lo stesso Vincenzo Montella. Il tecnico viola, infatti, secondo quanto raccolto da Firenzeviola.it non sarebbe ancora partito, e anzi sarebbe assolutamente raggiungibile telefonicamente. L'allenatore avrebbe peraltro già avvisato la società che sarà comunque sempre reperibile sul proprio numero aziendale.

18:45 - Così Massimo Orlando in esclusiva a Firenzeviola.it: "In passato abbiamo già potuto osservare il comportamento di Diego e Andrea in queste situazioni. Quello che è accaduto con Prandelli mi spinge quindi ad essere molto pessimista riguardo alla permanenza di Montella sulla panchina viola. Temo che i Della Valle non perdonino all'Aeroplanino i tentennamenti dell'ultimo mese, ma onestamente non vedo un allenatore che possa portare avanti in modo migliore il progetto della Fiorentina. Vincenzo, supportato dalla piazza e riconfermato dalla società, potrebbe proseguire la sua striscia positiva a Firenze"

18:25 - Così anche Gianmatteo Mareggini, sempre a Firenzeviola.it: "Non conosco a fondo la situazione e non so dire se andrà via o meno. A Firenze però ha dato tanto e anche quest'anno ha fatto molto bene. Sarebbe un peccato perderlo"

18:15 - A Firenzeviola.it anche i pareri di Carobbi: "Resterà a Firenze ma dovrà dare molte spiegazioni a chi di dovere..." e Carnasciali: "Penso che lo strappo ormai non sia più rimarginabile. Credo proprio che andrà via".

18:10 - Girandola di pareri degli ex viola raccolti da Firenzeviola.it. Così l'ex difensore Lorenzo Amoruso: "Dopo gli ultimi sviluppi credo proprio che alla fine Montella andrà via o comunque farà di tutto per farlo"

18:00 - Non filtra ancora nessuna novità dalla Fiorentina in merito alle risposte da fornire sul caso Montella. Al momento i contatti proseguirebbero anche con le alternative a Montella (Sousa e Ventura) mentre il presidente esecutivo Mario Cognigni sarebbe in sede. La decisione definitiva sulla guida tecnica è attesa nelle prossime ore e sarà presa dai fratelli Della Valle.  

17:55 - In esclusiva ai microfoni di Firenzeviola.it parla il diesse del Basilea Georg Heitz. "Anche in Svizzera si parla molto del futuro di Sousa e dell’interesse della Fiorentina per lui. Io però non ho sentito nessuno della società viola e la situazione al momento è molto chiara: Sousa è l’allenatore del Basilea e Montella quello della Fiorentina. Ripeto, da parte nostra c’è la volontà di continuare con lui e ad oggi è il nostro allenatore, ma attendiamo anche noi la risposta ufficiale della Fiorentina sul futuro di Vincenzo Montella per vedere quali potranno poi essere gli eventuali sviluppi

17:45 - Comincia a farsi febbrile (e di fatto anche stancante) l'attesa di notizie per l'evoluzione del caso Montella. Dopo le parole in mattinata arrivate con l'intervista in esclusiva del tecnico al Corriere Fiorentino (LEGGI QUI) resiste il silenzio del club viola. Archiviati i comunicati di giovedì scorso, e il rinvio della partenza per il Madagascar di Montella, i Della Valle dovrebbero sciogliere nella serata di oggi i dubbi sulla futura guida tecnica. Le opzioni sono due: o Montella resta, oppure la Fiorentina cambia allenatore e si prepara ad accogliere uno tra Paulo Sousa e Ventura.