PRUZZO, Viola doveva rinnovare prima Vlahovic

04.05.2021 15:06 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lady Radio
PRUZZO, Viola doveva rinnovare prima Vlahovic
FirenzeViola.it
© foto di Mourad Balti Touati/Photoviews

Intervistato poco fa, l'ex attaccante di Fiorentina e Roma Roberto Pruzzo ha parlato di Dusan Vlahovic e del suo futuro: "Vlahovic ha fatto un salto di qualità incredibile in questa stagione, è un ragazzo che lavora molto per la squadra. Nella prossima stagione, augurandoci che rimanga a Firenze, avrà ancora più pressioni ma mi sembra forte anche caratterialmente. Non so se la Fiorentina riuscirà a resistere alle offerte che arriveranno, forse la società avrebbe dovuto rinnovargli prima il contratto. L’esplosione in questi ultimi mesi la addito alla fiducia che la società gli ha dato consegnandogli la maglia numero nove e poi alla costanza con cui Prandelli ha contato su di lui. Sul pallone che poteva dare a Kouame nel finale di Bologna? Un attaccante deve essere egoista.  

Da grande esperto di ambiente-Roma, Pruzzo ha anche commentato la notizia della mattinata, ovvero la separazione a fine campionato tra i giallorossi e Paulo Fonseca, un nome che potrebbe essere spendibile per la panchina viola: "Fonseca in una situazione non facile è riuscito a far quadrare la squadra ed a dargli una fisionomia, fino alla fine del girone d’andata era una delle squadre migliori. Poi si è rotto il giocattolo, anche per problemi all’interno dello spogliatoio ad esempio il litigio con Dzeko. Nel finale di stagione si è rotto il giocattolo, con tantissimi infortuni ed una serie di errori difensivi incredibili".