MALEH, Voglio qualche trofeo con i viola. Italiano...

13.05.2022 10:13 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
MALEH, Voglio qualche trofeo con i viola. Italiano...
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Youssef Maleh, centrocampista della Fiorentina, ha rilasciato un'intervista a gianlucadimarzio.com, nella quale ha sottolineato come si stia trovando bene a Firenze, sia in campo che fuori. Il classe '97 ha ammesso che le pressioni sono maggiori rispetto a quelle a cui era abituato perché la piazza è importante e con grande storia. Motivo per cui, come ha spiegato lui stesso, non ha esitato nell'accettare l'offerta dei viola quando si è palesata l'opportunità perché comunque "nessuno lo farebbe". Non fu un periodo facile prima di rimanere in prestito a Venezia, in quanto il club lo mise anche fuori rosa per un mese, essendo in scadenza di contratto.

Il marocchino ha riservato parole al miele anche per Vincenzo Italiano: "Cura tanto i dettagli e questo ha fatto la differenza in questa stagione. Con lui nessuno sa se gioca o meno e questo è positivo. Cerca di trasmettere qualcosa di diverso in campo, vuole il possesso della palla. L'esultanza contro la Roma? Si è lasciato andare, come giusto che sia".

Maleh è felicissimo anche del gruppo con il quale ha legato davvero molto, in particolare ha evidenziato come siano stati Saponara e Amrabat, suo connazionale, a dargli una grande mano all'inizio della stagione, mentre ha chiesto tempo e pazienza per Cabral e Ikoné, che vengono da realtà importanti e che si stanno adattando bene. Infine un bilancio sulla sua stagione: "Penso che sia positivo. A inizio stagione avrei messo la firma a giocare così tante partite. Sono molto felice. Ora dobbiamo pensare alla Sampdoria e poi alla Juventus per cercare di fare più punti possibili per raggiungere il nostro obiettivo. Futuro? Devo migliorare, con il tempo lo farò. Voglio crescere stagione dopo stagione e raggiungere qualcosa di importante con la Fiorentina, magari qualche trofeo".