FASCETTI, Viola spenta: rischio B con il Benevento

20.04.2021 10:49 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
FASCETTI, Viola spenta: rischio B con il Benevento
FirenzeViola.it

Sulle pagine odierne de Il Corriere Fiorentino viene proposta questa mattina un'intervista a Eugenio Fascetti, tecnico esperto in salvezze, che ha detto la sua sul momento dei viola e sulle chance di permanenza in A: "Per salvarsi la prima cosa da fare è subire pochi gol. Il mio primo anno a Bari, nonostante i 38 gol di Protti e Anderson, siamo retrocessi. Non c’è altra strada, per rimanere in serie A si deve difendere bene. La vittoria del Cagliari col Parma è incredibile, calcisticamente erano quasi morti. Il Torino ha battuto la Roma e per la prima volta ha giocato bene. Sono risultati che danno morale, sicuramente di testa stanno meglio delle concorrenti. Adesso devono preoccuparsi soprattutto il Benevento e la Fiorentina: la squadra di Inzaghi perché è stata risucchiata, sulla Fiorentina c’è poco da dire... Ho visto la sconfitta col Sassuolo, mi ha lasciato senza parole. È una squadra poco reattiva, non ha carattere: è spenta"