BALOTELLI, Cori contro di lui finiscono in Parlamento

26.11.2009 16:10 di  Redazione FV   vedi letture
Fonte: repubblica.it
BALOTELLI, Cori contro di lui finiscono in Parlamento
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il deputato del Pd Roberto Giachetti ha preannunciato un'interrogazione alla Camera sui cori razzisti contro l'attaccante dell'Inter Mario Balotelli, domenica scorsa a Torino durante Juventus-Udinese e ieri a Bordeaux, dove gli ultras bianconeri hanno scandito lo slogan-tormentone "se saltelli muore Balotelli". "Non stiamo parlando di una questione sportiva - ha dichiarato il parlamentare del Pd in aula alla Camera- ma di ordine pubblico e di civiltà. Ieri, durante Bordeaux-Juventus di Champion league, è stato certificato che quelli contro Balotelli sono cori razzisti e non, come vorrebbe far credere qualcuno, l'iniziativa isolata di qualche imbecille. Non è così, almeno quando si urla 'un negro non puo' essere italiano' come è stato fatto ieri". "Avevo già espresso lunedì scorso l'esigenza di adottare misure severe ma il mio appello - ha continuato Giachetti - è caduto nel vuoto". Per sanzionare i cori degli ultras bianconeri, "la giustizia sportiva in Italia si è limitata a comminare una multa.

Non credo di sbagliarmi se dico che, invece, la Uefa darà delle sanzioni più gravi sui cori di Bordeaux. Tra meno di 15 giorni, proprio a Torino, si svolgerà Juventus-Inter e Balotelli, che peraltro viene bersagliato in tutti i campi di calcio di serie A, si troverà a giocare in uno stadio così fortemente macchiato da fenomeni di razzismo". "Chiedo pertanto di sapere con la mia interrogazione - ha concluso Giachetti - quali misure intenda adottare il governo per mettere fine a questi episodi. Le norme esistono, dispongono se necessario anche la sospensione delle partite, e devono essere applicate".