IL PREZZO DI MANDRAGORA SI ABBASSA, PRADÈ IN PRESSING

29.07.2019 00:11 di Pietro Lazzerini Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
IL PREZZO DI MANDRAGORA SI ABBASSA, PRADÈ IN PRESSING

La Fiorentina si appresta a iniziare il proprio mercato in entrata dopo settimane di attento studio della rosa e delle possibilità inerenti alle varie trattative da poter mettere in pratica. L'obiettivo principale resta quello di regalare a Montella almeno un regista giovane ma di grande qualità, magari affiancato da un giocatore più esperto che gli permetta di crescere senza troppe pressioni. 

In tempi non sospetti, Firenzeviola.it (LEGGI QUI) ha riportato il nome di Rolando Mandragora per la mediana viola, profilo che non è mai smesso di piacere a Pradè, dirigente che lo ha portato a Udine proprio un anno fa e che adesso vorrebbe portarlo alla corte di Montella. Un lavoro sotto traccia che ha puntato ad abbassare l'iniziale richiesta di 30 milioni di euro e che ora, nei prossimi dieci giorni potrebbe anche fruttare un acquisto di grande prospettiva. La valutazione è scesa di 5 milioni di euro, ma la sensazione è che si possa chiudere a 20 milioni comprensivi di bonus

Il giocatore piace molto anche a Di Francesco per la sua Sampdoria. L'amico dell'Aeroplanino sembra disposto a dare battaglia, anche se i viola possono giocarsi proprio la carta del direttore sportivo, con Pradè che da giorni sta coccolando a distanza il giocatore con l'intento di convincerlo ad accettare un progetto tecnico ambizioso che da sempre ha messo al centro il ruolo del regista, esaltando prima un campione come Pizarro e poi consacrando un giocatore come Badelj