GIANI A FV, V. PARK, SOSTEGNO AD ACF: RICORSO INCONCEPIBILE

09.03.2021 19:30 di Andrea Giannattasio Twitter:    Vedi letture
GIANI A FV, V. PARK, SOSTEGNO AD ACF: RICORSO INCONCEPIBILE
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il ciclone Italia Nostra si è abbattuto all’improvviso sul progetto della Fiorentina legato al Viola Park di Bagno a Ripoli. Un ricorso presentato dall'associazione al Presidente della Repubblica (con l'obiettivo di tutelare il paesaggio) rischia nuovamente di compromettere la realizzazione del futuro centro sportivo del club di Rocco Commisso, i cui lavoro stavano procedendo spediti dopo la posa della prima pietra avvenuta a inizio febbraio e che ora rischiano un inevitabile (ed ulteriore) rallentamento.

Sull’argomento, attraverso i microfoni di Firenzeviola.it, si è voluto esprimere in esclusiva anche il Governatore della Regione Toscana Eugenio Giani: “Ho sempre ritenuto apprezzabile l’intervento che la Fiorentina, animata dal suo presidente Commisso, ha voluto portare avanti in questi anni per la realizzazione del nuovo training center" - ci ha raccontato - "In quell’area, tra le più belle di tutta la città metropolitana, si parla della realizzazione di un centro sportivo fin dai tempi della famigia Cecchi Gori, visto che tutti nel corso degli anni hanno sottolineato la particolarità degli elementi del contesto paesaggistico”.

Dunque la Regione continua a dare suo pieno sostegno ai propositi viola.
“Quello della Fiorentina è un progetto che non è certo volto a realizzare case o edilizia pesante; si tratta di un centro sportivo, una costruzione del tutto diversa e non invasiva. Se in questo Paese, con un iter rispettato in tutti gli aspetti grazie al lavoro coordinato di Comune e Regione che hanno sempre dato il loro avallo, ci si mette a porre ostacoli anche a lavori di questo tipo non so davvero cosa si voglia fare per il futuro dell’Italia”.

Quali, dunque, le prossime mosse?
“Ritengo che sia assolutamente sbagliato ostacolare il progetto della Fiorentina: adesso approfondirò tutti gli atti per capire le motivazioni che hanno portato a questo ricorso che, al momento, mi pare davvero inconcepibile. Ma il nostro sostegno alla Fiorentina non mancherà".