BERTOLINO A RFV: "ITALIANO HOMBRE VERTICAL. TOGLIEREI MILENKOVIC. E SU JOVIC..."

20.10.2022 12:30 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BERTOLINO A RFV: "ITALIANO HOMBRE VERTICAL. TOGLIEREI MILENKOVIC. E SU JOVIC..."
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Enrico Bertolino, comico, conduttore televisivo e attore italiano è intervenuto nel corso della mattinata a RadioFirenzeViola.it all'interno della trasmissione "Social Club". Queste le sue parole: "Vedo l'Inter bene, viene da questa iniezione di fiducia quale la partita di Barcellona. Sta ritrovando il suo gioco".

Di Italiano cosa pensa?
"Italiano è un ottimo allenatore, un uomo determinato, deciso che sa di calcio. La Fiorentina non è incompleta, ha molteplici modi per giocare. Un po' come l'Inter, a volte ha solo delle amnesie. Italiano lo conosco da tempo e mi piace molto, lo reputo un hombre vertical come direbbero gli spagnoli".

Su Jovic invece che dice? Qual è il suo giudizio?
"Viene a Firenze con un'eredità pesante perché se hai giocato nel Real ci sono sempre aspettative enormi. Basti vedere Brahim e Theo qui in Italia. Nella vita calcistica dei giocatori bisogna fare attenzione all'ambientamento in un posto. Reputo Firenze un'ottima piazza per lui. Credo che valga quanto sulla carta dovrebbe valere, io sono del partito che se hai giocato nel Real non è mai un caso. Mi viene in mente Cambiasso, mandato all'Inter come un pacco regalo e poi uno degli uomini storici dell'Inter".

Chi toglierebbe alla Fiorentina in vista della partita di sabato?
"Toglierei Milenkovic, che anche in estate poteva venire all'Inter. Ma anche Amrabat e Barak sono due ottimi giocatori. Barak mi piace e farà vedere grandi cose a Firenze, ne sono convinto. Poi c'è Amrabat: peccato che la squalifica del centrocampista marocchino sia durata una sola giornata... (ride, ndr)".