OH CERCIA MA ICCHE' TU COMBINI?

La rubrica settimanale di Carletto, speaker di RTL 102.5
13.01.2012 20:00 di Carletto Nicoletti   Vedi letture
OH CERCIA MA ICCHE' TU COMBINI?

Ho appena letto quello che ha scritto la fidanzata di Cerci sul suo profilo di facebook... Giobbe Covatta qualche anno fa scrisse: “Dio li fa e poi li ACCOPPA!!!”. Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro. Non ho mai amato Cerci. E’ stata una cosa a pelle fin da subito, gli riconosco degli ottimi mezzi tecnici, ma a livello comportamentale non mi sembra che nell’anno e mezzo a Firenze abbia fatto vedere cose eccelse.
Credo anche che paghi il modo in cui è arrivato (l’ennesimo esterno quando la squadra aveva bisogno di giocatori in altri ruoli, pagato una cifra allucinante considerando che era a scadenza, stipendio assolutamente fuori parametro considerando le ultime logiche di mercato e il tetto imposto dai Della Valle ecc.). Però, soprattutto nel suo primo periodo a Firenze, il suo comportamento non ha aiutato molto. Il suo abbandonare lo stadio anzitempo, la querelle con i vigili urbani, il suo posteggiare in modo non consono in luoghi non congeniali, senza dimenticare la sua intervista a Sportweek de La Gazzetta dello Sport dopo la fine del campionato dell’anno scorso. “Non andrò mai a festeggiare un goal sotto la curva... Non posso dimenticare... ecc ecc”.
Caro Cerci, non ti conosco personalmente, da quello che a volte leggo su Twitter mi sembri anche un ragazzo molto semplice, al contrario di quello che pensano in molti a Firenze, ma...avresti bisogno di imparare a memoria alcune faccende comportamentali e di comunicazione. Non c’è bisogno di emulare gente come Cassano e Balotelli, o meglio, ben venga, ma se lo fai in campo. Al momento credo che tu non possa nemmeno legare le scarpe ai due sopra citati. Non ho mai creduto alla storia del Manchester City, senza nulla toglierti, ma credo che il livello del giocatore medio, di squadre tipo quella inglese, sia decisamente superiore. Non basta quindi fare tanti goal in partite che non contano niente, ma segnarne magari qualcuno in meno, in partite decisamente importanti e decisivi al fine del risultato.
Scusami lo sfogo, ma leggere le affermazioni della tua ragazza, soprattutto in un momento in cui a Firenze e alla Fiorentina sarebbe meglio remare tutti nella stessa direzione, non mi ha fatto molto piacere. Andrebbe apprezzata la sincerità della tua Federica e il suo difenderti a spada tratta contro tutto e tutti? Si però io credo che le tue splendide auto e il tuo ultimo acquisto a Formentera siano in gran parte merito di quello che guadagni e hai guadagnato a Firenze... o sbaglio? Non mi risulta che tra Pisa, Bergamo e nella tua stessa Roma portassi a casa cifre così importanti. Mi piacerebbe avere una ragazza come la tua che mi difende, che si espone, che attacca per me, ma credo anche che sia giusto rendersi conto che tu ad oggi non hai fatto tutta questa differenza da giustificare sparate di questo tipo. Non se lo sono permesso giocatori molto più importanti di te e che hanno fatto la storia della Fiorentina...!!! Contiamo fino a dieci la prossima volta prima di scrivere stupidaggini... e magari non scrivetele nemmeno... farete un figurone!
E c’è ancora chi critica Montolivo... Mah...


Il mio blog: http://www.carlettoweb.com
La mia mail: carletto@rtl.it
Twitter: @carlettoweb