LA GRANDE FUGA

La rubrica settimanale di Carletto, speaker di RTL 102.5
20.01.2012 20:30 di Carletto Nicoletti   Vedi letture
LA GRANDE FUGA

La frase più ricorrente ultimamente sui vari siti web è la seguente: “Stai a vedere che c’aveva ragione Montolivo…!”.
Per trovare invece una frase di un film adatta al momento potremmo citare Men in Black
: “Sembra la fine di una festa dove l’ultimo si trova il conto da pagare…!!!” . La cosa secondo me preoccupante è che oltre al fatto che molti giocatori della rosa attuale vorrebbero andare via, tra gli eventuali nuovi arrivi colpisce la scelta di Bacinovic… ha preferito il Padova in serie B alla Fiorentina. Nel momento esatto in cui vi sto scrivendo Amauri non ha ancora firmato per la Fiorentina. Ufficialmente per problemi logistici familiari, ufficiosamente perché il Milan lo avrebbe bloccato nel caso in cui dovessero saltare Tevez o Maxi Lopez. Che tristezza infinita!
La cosa per me inspiegabile è il comportamento dei Della Valle. Se, come gira voce ultimamente, fossero sul punto di vendere la società, a chi gioverebbe una Fiorentina in lotta per la salvezza con pochi campioni e tutti sul piede di partenza?  Mi sfuggono alcune logiche di mercato. E’ forse più appetibile una squadra in queste condizioni? Perché investire su un centro sportivo se poi il tutto non viene accompagnato da una buona squadra? Non è mica il centro sportivo che và in campo la domenica… Ci sono molte cose che non mi tornano e alle quali non riesco a dare una giusta spiegazione. I Della Valle sono sempre stati dei vincenti, nel loro settore imprenditoriale, in quello editoriale con RCS, per non parlare del prossimo sbarco nel settore dei treni al fianco di Montezemolo, ecc, ecc! Anche nello sportivo, fino a due anni fa, hanno fatto vedere le loro capacità manageriali, è giusto non dimenticare che grazie ai loro investimenti la Fiorentina in breve tempo è salita dalla serie C2 agli ottavi di Champions. A loro discolpa, come molti hanno fatto notare con la pubblicazione dei conti della Fiorentina, bisogna dire che hanno sempre e comunque continuato ad investire, o meglio, loro i soldi e non pochi, ogni anno ce li hanno messi… Purtroppo non sono stati spesi nel migliore dei modi. Sarebbe stato più giusto intervenire immediatamente e non aspettare la fine della festa.
Ho ancora altri dubbi… Delio Rossi, quando è stato presentato,  disse che tutti sarebbero partiti sullo stesso piano, non ci sarebbero state distinzioni ecc ecc. Ma perché Marchionni, fior fiore di giocatore, due anni fa con Lippi in nazionale, adesso non viene nemmeno convocato? Giocatore al quale ogni mese viene regolarmente pagato lo stipendio.
E Felipe? Chiunque ne parli ne dice un gran bene. Entrambi si allenano in modo serio e professionale, così mi riferiscono, eppure non vanno nemmeno in panchina! Perché? Qualcuno ha forse paura che facendoli giocare, magari anche bene, poi i tifosi si arrabbino ancora di più per averne fatto a meno in questi mesi? Pensate agli stimoli che potrebbero avere; Marchionni è in scadenza e oltre ad aver ribadito che, anche decurtandosi l’ingaggio, gli piacerebbe rimanere a Firenze, ha tutto l’interesse, non arrivando una proposta da parte dei viola, a mettersi in mostra per trovare un’altra squadra a fine stagione. Felipe ha ancora tre anni di contratto e anche nel suo caso farlo giocare vorrebbe dire solo valorizzarlo. Boh… misteri del calcio…
Siamo al 21 di gennaio abbiamo giocato tre partite vincendone una e perdendone due, di cui una con l’ultima in classifica e in casa, senza attaccante. Andrò controcorrente, ma a me la squadra è piaciuta. Devo però dire che, se si hanno le idee chiare, ed esiste davvero un progetto, non si aspetta l’ultimo giorno di mercato per comprare un attaccante! E’ meglio che mi fermi qui altrimenti mi innervosisco e comincio a sragionare.
Forse in questo caso sarebbe utile l’affarino di “Men in Black” (giusto per rimanere nello stesso film), quello che cancella la memoria… E magari preferiremmo che dopo la “sparaflesciata” ci mettessero non solo “Una memoria allegra…”, ma che cancellasse soprattutto gli ultimi due anni calcistici…


Il mio blog: http://www.carlettoweb.com
La mia mail: carletto@rtl.it
Twitter: @carlettoweb