ERRATA CORRIGE

La rubrica settimanale di Carletto, speaker di RTL 102.5
30.11.2011 00:00 di Carletto Nicoletti  articolo letto 2190 volte
ERRATA CORRIGE

Ebbene sì! Dopo la partita di Palermo è evidente che il buon Prandelli c'aveva visto giusto quando, con un altro anno di contratto in viola, preferì andare ad allenare la Nazionale (chiamalo scemo...). Si perché a questo punto è doveroso ammettere che il problema non era e non è poi così tanto nell'allenatore o altro, il problema è strutturale, di squadra...che non c'è.
Gli errori sono iniziati a giugno 2010 quando si è pensato che la squadra avesse ancora gli stimoli per cercare di vincere ancora anche con un altro allenatore. Purtroppo non è stato e non è così. A me i catastrofismi non piacciono, mi piacciono invece e tanto le esaltazioni anche momentanee, tipo l'euforia sfrenata per una vittoria con un autogoal a nostro favore dopo una partita passata a subire l'avversario ecc. Ho adorato l'entusiasmo per l'arrivo di Delio Rossi, adesso però, purtroppo, dobbiamo tornare con i piedi per terra. La pacchia è durata un paio di settimane. La Fiorentina non c'è. Troppi giocatori sono stati sopravvalutati in fase di mercato (Silva fra tutti). Molti vogliono andarsene e contano i giorni che li separano dalla fine dell'avventura in viola. Non è il clima giusto per rinascere e tornare a vincere. Abbiamo allungato il brodo, la rivoluzione doveva esserci con l'addio di Prandelli. Certo parlare oggi è semplice, ma io l'ho pensato e detto subito. Gli ultimi tempi del campionato di due anni fa furono chiari... non c'erano più stimoli. Le cause potevano essere tante (l'immeritata uscita dalla Champions, i litigi Della Valle/Prandelli), però il rischio di proseguire con gli stessi giocatori non è stato, secondo me, calcolato abbastanza.
Tra un mese esatto riapre il calciomercato e a tal proposito vi pongo vari quesiti (scusate il parlare forbito, ma ho riiniziato a leggere...).
1) Secondo voi, con vari contratti in scadenza e situazioni non risolte in estate, riuscirà Corvino a sistemare una squadra che di squadra ha davvero poco?
2) Corvino, che al momento non ha rinnovato il suo contratto in scadenza a giugno, con quale potere affronterà questo mercato?
3) C'è sempre un tre...
A parte gli scherzi, a meno che Rossi, anche se lui ha già anticipato di non essere Padre Pio, non compia un miracolo, io la VEGGO BUIA... parecchio BUIA!
Faremo il secondo campionato consecutivo scialbo, da salvezza tranquilla e poi mi aspetto la rivoluzione... Anche perchè se così non sarà, saranno dolori... Sono contento per il rinnovo di Pasqual, il più anziano in squadra per pochi giorni... Se proprio dovevano toglierla a Montolivo, io l'avrei data a lui la fascia di capitano!

 


Il mio blog: http://www.carlettoweb.com
La mia mail: carletto@rtl.it