AUTOLESIONISMO!

La rubrica settimanale di Carletto, speaker di RTL 102.5
08.02.2012 19:35 di Carletto Nicoletti   Vedi letture
AUTOLESIONISMO!
© foto di Firenze Viola

Ho volutamente saltato l’appuntamento con questa rubrica la scorsa settimana perché ero sconcertato.
Ragazzi a Firenze siamo davvero incorreggibili, e la cosa ganza è che in questa cosa siamo riusciti a coinvolegere e contagiare due fratelli marchigiani e un padre di famiglia salentino. Si perché non si era mai visto polemizzare su una polemica, contestare su una contestazione. E’ quello che è successo. Nelle ultime due settimane è successo di tutto, ma la cosa più importante è che la Fiorentina abbia vinto e qui un applauso tocca di diritto a Delio Rossi, è riuscito a mantenere la concentrazione e a portare a casa due vittorie importantissime per la classifica, morale ecc.
Nel frattempo cosa succedeva? Corvino comprava giocatori che prima venivano a Firenze a vedersi la partita e poi tornavano nella loro squadra di appartenenza con contratti firmati mezz’ora dopo la chiusura del calciomercato, smentite, colpe suddivise tra le società, la proprietà che, in aperta polemica con una parte dei tifosi, lascia vuota la prima fila della tribuna autorià, il già citato Corvino che annuncia l’offerta di rinnovo per altri tre anni, ma che al momento non accetta, Teotino che su facebook, sollecitato da alcune domande dei tifosi lancia la provocazione del ritorno in serie C2 , ecc ecc.
La cosa più divertente è però osservare tutta questa situazione da fuori, da lontano. C’è di rimanerne sbigottiti.
Trovo allucinante e a tratti comico portare due giocatori allo stadio, darli per fatti e poi al’ultimo giorno accorgersi che c’è qualcosa che non torna. Permettetemi di dire che l’errore è stato da entrambe le società (Ajax e Fiorentina). Non si aspetta l’ultimo giorno per chiudere una trattativa data per chiusa 10 giorni prima. Quale è il senso della polemica nel lasciare vuota la prima fila della tribuna da parte della società? Ma soprattutto se a Corvino, in scadenza di contratto, è stato offerto un rinnovo triennale, andando in scadenza a giungo, e al momento non essendo intenzionato lui a firmarlo per vari motivi, perché tutto quel puzzo sul mancato rinnovo di Montolivo che, prima fra tutti, dopo Prandelli in verità, ha candidamente ammesso di non credere più nel progetto viola? Dubbi…
Dubbi come quello di non vedere in campo uno come Marchionni, ma che finalmente è stato almeno convocato, come Felipe che si è, felicemente, come lui stesso ha scritto su facebook, accomodato in panchina.
Boh io non ci capisco nulla, ma vedo una gran voglia di rovinarsi da soli. Questa però era una prerogativa di noi fiorentini… Siamo fantastici siamo, a contagiare anche i forestieri…
AUTOLESIONISTI! Questa è l’unica parola che mi viene in mente oggi. Fortuna vuole che almeno le ultime due partite le abbiamo vinte… altrimenti chissà cosa sarebbe successo e cosa si sarebbero inventati… mah!
Un’ultima cosa… Ma perché non si chiude tutto lo stadio tranne la tribuna? Almeno stiamo tutti al coperto, non ci bagna e si sembra anche di più… tanto per 8000 e spiccioli paganti…

Il mio blog: http://www.carlettoweb.com
La mia mail: carletto@rtl.it
Twitter: @carlettoweb