AH BELLI... VI ABBIAMO PURGATO NOI... AO'!!!

La rubrica settimanale di Carletto, speaker di RTL 102.5
07.12.2011 11:05 di Carletto Nicoletti   Vedi letture
AH BELLI... VI ABBIAMO PURGATO NOI... AO'!!!

 

Come molti di voi sapranno, il mio compagno in onda su RTL 102.5 è Massimo Caputi. E’ romano de’ Roma e tifa, ma questo dobbiamo dirlo a bassa voce dato il suo ruolo di giornalista sportivo, per la Roma. Provate a immaginare domenica pomeriggio: entrambi a Milano, a poche ore dalla diretta in radio, io davanti alla televisione a godere e a farlo morbido via sms dopo ogni espulsione o goal viola, lui a “Quelli che il calcio” a soffrire… Pensate mi sia fermato? La sera in onda, con la complicità dei registi, abbiamo messo ben 5 volte l’inno della Fiorentina, ho praticamente ricordato il punteggio ad ogni intervento e ho subìto una quantità imprecisata di offese (simpatiche devo essere sincero, anche perché i miei toni non sfociano mai nel becero!) dai tifosi romanisti e anche da quelli “rubentini”.
Mi sono emozionato quando ho visto in un’inquadratura il CIELO VIOLA sopra Delio Rossi e la Curva Fiesole… una cartolina!!! Che spettacolo!
Io mi sono entusiasmato. Io sono un tifoso e non voglio rimanere con i piedi per terra. Ci sono rimasto negli ultimi due anni e adesso quando mi capita e posso, ESAGERO, mi lascio andare, datemi anche solo un motivo per non farlo.
In verità ce ne sarebbero parecchi, ma preferisco sorvolare, ci pensano abbondantemente altri a farlo. E adesso passiamo al cinguettio che circola in città, anzi che è circolato in questi giorni. Si esatto perché Twitter vuol dire “cinguettare”. Vi premetto che ci sono anch’io su Twitter ( mi trovate digitando @carlettoweb), ma quello che è successo a Cerci pensavo non potesse mai accadere. Ma andiamo al dunque… L’Henry di Valmontone, lo chiamavano e forse lo chiamano ancora così, ha avuto la brillante idea di “twittare” la sua partenza per la Spagna nonostante i divieti societari a spostarsi fuori Firenze a ridosso di un allenamento o partita. Non sarebbe venuto fuori niente se il buon Alessio non avesse perso il volo e fosse arrivato in ritardo a Firenze. Quando si dice fare colazione con Pane e Volpe… Ho riso quando Montolivo ha consigliato di far calciare il rigore ai’ Tanque, no non fraintendetemi, ma ho pensato: E se lo sbaglia?
A proposito di Montolivo, riprendendo un articolo che ho letto qualche giorno fa, è inevitabile fargli un plauso speciale. Dopo tutto quello che ha passato: offese, dichiarazioni societarie inopportune, contestazioni, minacce e chi più ne ha, più ne metta ( si ,vabbè, ok con tutto quello che guadagna non è poi questo gran sacrificio ecc ecc…!!!), lui si è e si sta dimostrando un grande professionista. Fa piacere, come nel caso del rigore, vedere come tutta la squadra gli riconosca ancora il ruolo di capitano.
Io ho finito, ma la voglia di indossare in onda una maglietta con scritto “VI ABBIAMO PURGATO NOI” è davvero tanta… Desisterò, ma solo perché a gennaio dovrò trasmettere per due settimane da Roma e, come si dice in questi casi: prevenire è meglio che curare.

Il mio blog: http://www.carlettoweb.com
La mia mail: carletto@rtl.it