ROMULO, Delio Rossi? Ho ancora gli incubi

07.04.2020 09:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ROMULO, Delio Rossi? Ho ancora gli incubi

L'ex centrocampista italo-brasiliano della Fiorentina Romulo, ora al Brescia, in una diretta Instagram con il giornalista Nicolò Schira ha parlato anche della Fiorentina: “Corvino mi teneva d’occhio da quando avevo 17 anni. A Firenze ho imparato tanto, qua in Italia è diverso, c'è tanta tattica. Non conoscevo la lingua e non capivo nulla, è stato difficile. Per fortuna ho trovato Mihajlovic. Capì subito che io non ero un terzino. Lo potevo fare in Brasile, ma non in Italia, quindi mi spostò in avanti. Grande merito è suo. Mi ricordo il primo gol, a San Siro, su assist di Pizarro contro l’Inter, di testa. Dopo 4-5 mesi è arrivato Delio Rossi... Mamma mia, ho gli incubi ancora oggi quando sento parlare di lui, non mi faceva giocare mai. Menomale che l’anno dopo è arrivato Montella e abbiamo fatto veramente bene. Il terzo anno Montella aveva chiesto un sacco di giocatori, io volevo giocare ma avevo poco spazio, e quindi ho scelto il Verona”.