CERCI, ACF mi ha stupito. In pochi come Vlahovic

29.09.2021 17:11 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: dagli inviati Andrea Giannattasio e Luciana Magistrato
CERCI, ACF mi ha stupito. In pochi come Vlahovic

L'ex giocatore della Fiorentina Alessio Cerci ha parlato ai media presenti, tra cui FirenzeViola.it, direttamente da Coverciano per il "41º premio nazionale Nereo Rocco", della squadra viola, dove ha giocato in passato: "La Fiorentina sta facendo un grandissimo campionato, mi ha stupito. Sono stato a vederla anche con l'Inter, e nonostante abbia perso per grandi tratti della gara ha fatto a partita e dettato i ritmi. Ha un grande allenatore che fa giocare a calcio e secondo me può essere una delle protagoniste del campionato".

Su Nico Gonzalez: "Ha grande qualità e tecnica, nell'uno contro uno è molto bravo perché è dinamico e sta facendo molto bene. Deve essere bravo ad essere continuo".

Su Vlahovic: "E' un grande giocatore, ha tutto: qualità, senso del gol, carisma, cattiveria. Sarà l'attaccante del futuro, perché è veramente forte e di giocatori giovani e forti come lui negli ultimi anni ne o visti pochi".

Su Callejon: "L'anno scorso aveva meno fiducia, ma molto spesso è l'allenatore che determina il rendimento di un giocatore. Quest'anno sta facendo bene, e sicuramente sarà utile anche quest'anno alla Fiorentina".