VIOLA, La reazione dei tifosi scatenati contro DV9

26.01.2022 12:40 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
VIOLA, La reazione dei tifosi scatenati contro DV9
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La reazione di Firenze non si è fatta attendere. È bastato che nelle tv e sui siti, nonostante la tarda ora, fosse rilanciata la notizia di un accordo ormai imminente tra Vlahovic e la Juventus che il tifo organizzato ha subito scelto di prendere posizione. Un punto di vista mai così duro nel recente passato, visto il silenzio dietro il quale si è a lungo trincerato il numero 9 viola e l’epilogo a cui nessuno a lungo ha voluto credere. E che invece si è concretizzato puntuale martedì notte, proprio quando alle cancellate dei giardini davanti allo stadio Franchi sono stati appesi i primi striscioni, a firma Curva Fiesole: «Il rispetto non si conquista con i goal. Vlahovic gobbo di m…» l’eloquente frase, a caratteri cubitali color viola. Sono seguiti poi altri lenzuoli (non rivendicati) con frasi anche di contenuto razzista, in cui il serbo è stato etichettato come «zingaro» e dalle quali buona parte della tifoseria, via social, si è dissociata. La rabbia sull’addio del classe 2000 è proseguita anche ieri pomeriggio, visto che poco dopo l’ora di pranzo anche lo storico Viola Club Vieusseux ha voluto prendere posizione sulla vicenda: «Vlahovic mercenario moderno, di Firenze nemico eterno» il messaggio appeso alle sbarre davanti alla Maratona. A riportarlo è La Nazione