GAZZETTA, Il commento: "Dai 7 club colpo basso"

16.04.2021 11:38 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
GAZZETTA, Il commento: "Dai 7 club colpo basso"
FirenzeViola.it
© foto di Image Sport

Dal Pino è stato eletto da una maggioranza, non può dimettersi perché lo chiede una minoranza. Comincia così l'editoriale de La Gazzetta dello Sport a firma Stefano Barigelli in merito alle lettere inviate da 7 club per manifestare la sfiducia a Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A.

"I sette sono gli stessi che hanno bloccato l’ingresso dei fondi, operazione ideata e perfezionata appunto da Dal Pino, che avrebbe portato al calcio 1,7 miliardi e nello stesso tempo riformato la governance della Lega: due priorità assolute. La minoranza di blocco, capitanata come sempre da Lotito, mette insieme società molto diverse tra loro". E l'obiettivo della guerra in realtà è Gravina, presidente FIGC. "Il risultato politico dell’iniziativa della minoranza, comunque, è che Dal Pino resta alla guida della Lega: sette voti contro sono pochi, ne servono il doppio. Non solo. Gravina che pensava di portare al 25% il peso elettorale della serie A, di fronte a questo spettacolo certamente ci ripenserà".