GAZZETTA, Club uniti: ok al taglio-stipendi del 10%

06.04.2020 08:40 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
GAZZETTA, Club uniti: ok al taglio-stipendi del 10%

Spazio all'annosa questione legata al taglio degli stipendi dei giocatori di Serie A nelle pagine interne di oggi de La Gazzetta dello Sport, che non dedica spazio oggi ai temi viola: intervenire sugli stipendi di marzo e aprile con l’obiettivo di ridurre almeno del 10% lo stipendio stagionale è dunque la nuova idea intorno a cui i presidenti del massimo campionato cercano di far fronte comune per poi passare alla fase pratica. Senza perdere troppo tempo: l’assemblea di oggi è stata infatti convocata in via d’urgenza. Lo stipendio di marzo dovrebbe essere versato entro i primi dieci di aprile e lo stesso vale per aprile su maggio: ecco perché si vuole far presto. Tra la proposta fatta dalla Lega all’Aic e quella che verrà discussa oggi non c’è molta distanza: la riduzione di parte di marzo e aprile (e del conseguente 10% del totale) è l’obiettivo minimo, che nasce dalla speranza del ritorno in campo a maggio per i primi allenamenti. Altrimenti, senza ripresa, è ovvio che la riduzione vorrebbe estendersi ai mesi di inattività dei giocatori: maggio e giugno. Una facile operazione raddoppia il totale: se verranno coinvolti altri due mesi, l’intervento complessivo in busta paga riguarderà il 20%