NICOLATO, Sottil può imparare da Ribery. Ranieri...

09.09.2019 19:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: ITALPRESS
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
NICOLATO, Sottil può imparare da Ribery. Ranieri...

"Luca Ranieri e Riccardo Sottil hanno avuto un’evoluzione più o meno simile. Tutti e due hanno delle caratteristiche importanti, interessanti, che hanno pero’ avuto uno sviluppo repentino negli ultimi tempi. Di questo noi dobbiamo tenere conto". Lo ha detto il ct. dell’Under 21 azzurra Paolo Nicolato alla vigilia della gara fra Italia e Lussemburgo, in programma domani allo stadio 'Patini' di Castel di Sangro e valida per il girone di qualificazione ai prossimi Europei di 'Ungheria e Slovenia 2021'. "Luca Ranieri mi ha fatto un Mondiale straordinario, lo ha fatto da centrale di sinistra di difesa che forse mi sembra di dire è la posizione un po' più congeniale per lui - ha aggiunto Paolo Nicolato -. È un giocatore intelligente, che puo’occupare anche altre posizioni. Ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile da quarto di sinistra, ha fatto anche delle esperienze da centrosinistra in una difesa a quattro, è un ragazzo tatticamente molto evoluto che sta si sta mettendo in mostra, e che ho ritenuto di chiamarlo perché sono convinto che ci potrà molto essere utile anche in vari punti del campo". "Riccardo Sottil è un giocatore che al momento è abbastanza definito nel ruolo - ha sottolineato Paolo Nicolato - Può giocare a destra o a sinistra, è un giocatore che soprattutto nella fase di possesso puo’ determinare. Si è anche lui mostrato negli ultimi tempi con una crescita che forse è stata per certi versi inaspettata, anche dalla Fiorentina, quindi è qui, ed ha caratteristiche che soprattutto in campo internazionale possono rivelarsi molto utili. Quando può crescere con Ribery come compagno di squadra? Loro a questa età sono molto attenti a vedere quelli che sono i campioni nel loro ruolo, ed è giusto così perché cosi possono imparare delle cose importanti".