GRAZIANI, È mancato il cuore. Ingresso Gomez tardivo

10.11.2014 15:15 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
GRAZIANI, È mancato il cuore. Ingresso Gomez tardivo
FirenzeViola.it
© foto di tv

Rabbia, ma soprattutto delusione. C'è tutto questo nell'analisi di Ciccio Graziani sulla Fiorentina di Vincenzo Montella, uscita con le ossa rotte dalla gara casalinga col Napoli. L'ex attaccante gigliato, in esclusiva ai microfoni di TuttoMercatoWeb, ha usato concetti forti per provare a spiegare la debacle dei viola: "Si fa fatica a fare un'analisi, da parte della Fiorentina sono mancati anima e cuore. Il Napoli da solo avrebbe dovuto regalare le giuste motivazioni ai giocatori, e invece in campo non si sono viste...".
Quali i problemi principali della Fiorentina vista contro il Napoli?
"Le scelte iniziali di Montella e Ilicic, un vero mistero.

Poi un Cuadrado irriconoscibile e una difesa che non da le giuste sicurezze".
Non salva proprio niente di questa partita?
"Del primo tempo no, nel secondo un po' meglio soprattutto con l'ingresso di Gomez. Diciamo che salvo soltanto i 18 minuti del tedesco, che secondo me sarebbe potuto e dovuto entrare prima".
Ora la sosta. Montella saprà ridare motivazioni ai giocatori?
"Montella contro il Napoli ha sbagliato l'approccio e la formazione, ora avrà 15 giorni per lavorare e cercare di ricaricare le pile. Resto abbastanza fiducioso sul fatto che la Fiorentina possa risalire ma non sarà semplice".