FLACHI, Viola vince se ha motivazioni e cattiveria

06.05.2021 19:42 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
FLACHI, Viola vince se ha motivazioni e cattiveria
FirenzeViola.it

L'ex viola Francesco Flachi è stato intervistato da laziopress.it sulla sfida di sabato al Franchi tra Fiorentina e Lazio. Ecco le sue parole: "Sulla carta la Lazio è favorita, ma poi i pronostici non contano, si parte sempre zero a zero. È una partita difficile per entrambe le squadre perchè tutte e due hanno delle motivazioni importanti, una per la Champions e una perchè si deve salvare. La Lazio sarà avvantaggiata per la qualità dei singoli giocatori e del collettivo, mi auguro che dall’altra parte che la Viola sia motivata e cattiva agonisticamente perchè anche lei deve raggiungere l’obiettivo salvezza il più presto possibile anche considerando che le altre partite in calendario non sono per niente facili. Giocando in casa, anche se poi non è più così reale come cosa, va sfruttato il fattore campo. La Lazio in avanti ha qualità, ha gente che fa gol e a cui non puoi lasciare il minimo spazio. Sono calciatori che ti fanno male, vedendo l’ultima partita della Fiorentina noi abbiamo la difesa che traballa un po’"

Viola la delusione? "Quest’anno eravamo partiti con dei presupposti diversi. A nomi la Fiorentina aveva una buona rosa, poi non si sa cosa sia successo. Speriamo che questa stagione sia stato solo un episodio e che il prossimo anno prima di tutto ci si riesca a salvare il prima possibile e poi ripartire cercando di non ripetere gli errori fatti sia in campo che fuori. Bisognerà valutare le varie situazioni allenatore e giocatori, chi viene e chi va. Servirà ripartire dopo un’annata brutta potendo contare su una città e su una storia come quella della Fiorentina. La matematica però ancora non ci permette di essere completamente tranquilli nonostante abbiamo una buona squadra e siamo avvantaggiati rispetto a tre quattro squadre che lottano sotto di noi"