ANGELINI (SKY), L'addio di Guagni è un allarme

10.07.2020 21:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
ANGELINI (SKY), L'addio di Guagni è un allarme

Martina Angelini, giornalista di Sky Sport specializzata sul calcio femminile e voce tecnica per la diretta tv delle partite, è intervenuta in diretta nel corso della trasmissione Tutto Calcio Femminile e ha parlato anche di Fiorentina.

L'addio di Alia Guagni è una sconfitta per l'Italia?
"Più che altro un campanello d'allarme, perché all'estero corrono e dobbiamo darci una mossa. Le top purtroppo vanno fuori perché lì possono fare le professioniste. Capisco i tifosi delusi, ma la realtà è che Alia ha lasciato una squadra dilettantistica ed è andata a fare la professionista. Contando che ha 33 anni, era anche l'ultima chiamata. Però sono ottimista, ci arriveremo anche noi".

La portoghese Neto è della Fiorentina?
"Il calcio portoghese, al femminile, ancora non ha regalato grandissimi talenti. Tranne lei, che è giocatrice simbolo. Giocare al Wolfsburg non è facile giocare, visto che si dividono equamente le ultime Champions col Lione: è un acquisto di esperienza e tanta qualità. Qualcuno dice che la Fiorentina smobilita: qualche big se ne sta andando, ma ne sono arrivate altre. Conosco Cincotta, poi, e so che non gli piace perdere. Ci tiene ad entrare nelle dinamiche di una squadra, e nonostante sia giovane è già molto esperto".