S. ESPOSITO A RFV, Vi spiego come uscire dalla crisi

05.02.2024 12:48 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
S. ESPOSITO A RFV, Vi spiego come uscire dalla crisi
FirenzeViola.it
© foto di Alberto Fornasari

Salvatore Esposito a Radio FirenzeViola

L'ex Fiorentina Salvatore Esposito ha ricordato a "Viola Amore Mio", su Radio FirenzeViola, Kurt Hamrin, scomparso ieri: "Il mio debutto coincise con un forfait di Hamrin a Cagliari, quando dovetti sostituirlo. Ho avuto modo di giocarci tanto assieme, quando entrava nell'area piccola era una sentenza. Avevamo grande affetto per lui e sua moglie: li chiamavamo 'babbo' e 'mamma'".

Forse lo Scudetto del '69 è l'unica cosa che gli è mancata, a Firenze.
"Probabilmente sì. Ci dava sempre tanti consigli, anche qualche scappellotto... (ride, ndr). Avevamo tanto rispetto per lui, perché non ci faceva pesare la sua grandezza".

Parlando di attualità, che succede a questa Fiorentina? È crisi?
"Penso proprio di sì, la squadra è sulle gambe, non si può perdere l'ultimo minuto a Lecce. Il pallone in certi casi deve andare in tribuna, non c'è vergogna nel calcio. La Fiorentina è troppo leziosa".

Da allenatore come spronerebbe la squadra?
"Tirerei le orecchie a tutti e cercherei di cambiare l'atteggiamento in campo, anche perché la Fiorentina è una buona squadra. Ma soffre troppo. Magari un cambio di modulo potrebbe aiutare".

CLICCA QUI per il podcast integrale