MARIANELLA A RFV: "Gudmundsson, 30 milioni erano troppi. Belotti una buona idea"

02.02.2024 13:13 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
MARIANELLA A RFV: "Gudmundsson, 30 milioni erano troppi. Belotti una buona idea"

Massimo Marianella a Radio FirenzeViola

Il giornalista di Sky Sport, Massimo Marianella, ha parlato a Radio FirenzeViola durante "Viola Amore Mio" del mercato della Fiorentina, a iniziare dal colpo Gudmundsson sfumato: “I viola, per come sono strutturati, credete che abbiano bisogno di dire “Ho preso uno tanto per averlo preso"? Secondo me no. Poi 30 milioni a gennaio per Gudmundsson erano tanti. Credo che andrà in Premier League. Poteva essere un meritato slancio d’entusiasmo e un premio a club, tifoseria e dirigenti stessi. Una sorta di regalo, colpo di testa”.

Come giudica in generale la sessione di trattative invernale dei viola?
“Piuttosto imputo alla dirigenza di non aver soddisfatto le richieste dell’allenatore sul discorso dell’esterno offensivo. Bene invece Faraoni che ha dimostrato subito di essere stato un’ottima idea, così come Belotti è una buona idea e sarà un giocatore utile alla causa. Torno a dire che Gudmundsson non serviva, poi onestamente non capisco gli acquisti all’ultima ora di mercato”.

Crede che Italiano, con l'arrivo di Belotti, opterà per un cambio di modulo?
"Italiano negli ultimi tempi ci ha dimostrato di essere tatticamente molto più flessibile, quindi mi aspetto per i giocatori che ha e per la sua bravura che cambi assetto tattico. Nzola ha scelto di rimanere a Firenze e adesso gli spetterà cercare di rilanciarsi, conscio di doversi rimettere in coda alla fila. Su Beltran non credo ci sia stato un errore estivo, tra l'altro Cambiasso mi ha detto che a suo avviso è una prima punta e che farà bene".

CLICCA QUI per il podcast integrale