MARCHIONNI A FV, PRANDELLI HA SEMPRE IMPOSTO IL SUO CALCIO. CONTRO IL PARMA...

06.11.2020 19:30 di Giulio Falciai   Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
MARCHIONNI A FV, PRANDELLI HA SEMPRE IMPOSTO IL SUO CALCIO. CONTRO IL PARMA...

Domani sera la Fiorentina scenderà in campo al Tardini per sfidare il Parma dell'ex viola Liverani. Una gara molto importante soprattutto per il futuro del mister Beppe Iachini. La redazione di FirenzeViola.it, per analizzare al meglio la sfida, ha contattato, in esclusiva, il doppio ex della partita Marco Marchionni.

Innanzitutto come sta e come sta andando la sua avventura al Foggia?
"Io sto molto bene. Quest'anno abbiamo cominciato la stagione in maniera un po' rallentata. Adesso, fortunatamente, siamo riusciti a vincere contro il Bari e siamo contenti degli ultimi risultati che abbiamo ottenuto".

Che partita si aspetta domani sera?
"Mi auguro una bella partita. Si scontreranno due squadre che hanno molti alti e bassi e giocatori bravi in grado di cambiare le partite e quindi spero che sia un'ottima gara. La guarderò sicuramente perché si sfidano due società a cui io personalmente sono molto legato".

Come giudica il lavoro di Iachini a Firenze?
"Beppe è un bravo allenatore. Quando iniziano ad arrivare risultati negati troppo spesso viene data la colpa al mister perché sembra la cosa più facile da fare. L'allenatore viene quasi sempre preso come capro espiatorio. Bisogna comunque dire che la Fiorentina ha fatto un mercato importante e in rosa possiede diversi giocatori esperti".

Si parla di un possibile arrivo di Prandelli a Firenze. Che ne pensa?
"Io parlo di Iachini perché è l'allenatore della Fiorentina adesso e per rispetto non voglio aggiungere altro. Ho tanti bellissimi ricordi che mi legano a Prandelli sin dai tempi di Parma e poi a Firenze. Cesare è un allenatore importante e infatti non riuscivo a capire come mai non fosse più nel calcio che conta. Dove ha allenato ha sempre dimostrato che fa giocare a calcio le proprie squadre".