DI GENNARO A FV, INEVITABILE IL CAMBIO IN PANCHINA: IACHINI OK. SERVE UNA PUNTA

26.12.2019 11:00 di Pietro Lazzerini Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
DI GENNARO A FV, INEVITABILE IL CAMBIO IN PANCHINA: IACHINI OK. SERVE UNA PUNTA

La Fiorentina cambia pagina dopo il Montella bis e riparte da un ex calciatore viola come Beppe Iachini per provare ad arrivare quanto prima alla salvezza e iniziare a programmare il futuro. Per parlare del cambio in panchina e del mercato di gennaio, la redazione di Firenzeviola.it ha contattato in esclusiva l'ex centrocampista della Fiorentina e della Nazionale, ora nota voce televisiva, Antonio Di Gennaro

Cosa pensa dell'esonero di Montella? Era l'unica soluzione possibile?
"Non poteva esserci scampo dopo la brutta prestazione contro la Roma. A Cagliari avevano già dimostrato di non esserci e poteva essere già l'occasione per mandare via Montella. Visto anche quanto poi era successo contro il Torino la settimana dopo. Era inevitabile perché la classifica è pericolosa". 

Lei ha giocato con Iachini, nuovo allenatore viola, cosa pensa di questa scelta?
"Gli sono vicino, abbiamo giocato insieme e gli mando un grande in bocca al lupo. Ha sempre tirato fuori il massimo dai propri giocatori e penso che sia la persona giusta visto che è abituato a vivere queste situazioni e le ha già superate brillantemente in passato". 

Tra poco inizierà il mercato, dove deve operare la Fiorentina?
"Devono acquistare giocatori pronti e funzionali per Iachini. Servono un difensore, due centrocampisti e un attaccante di livello. Pedro andrà via, Ribery ha tempi lunghi di recupero e va capito lo stato d'animo di Chiesa, soprattutto fuori dal campo. Mentre Vlahovic è il futuro ma non può reggere l'attacco da solo. Per una squadra che deve risalire la china, avere un attaccante che sia una garanzia è d'obbligo".