BUCCHI A FV, SE GATTUSO LO VUOLE, A LIROLA CONVIENE RESTARE ALLA FIORENTINA

07.06.2021 16:00 di Riccardo Barlacchi Twitter:    Vedi letture
BUCCHI A FV, SE GATTUSO LO VUOLE, A LIROLA CONVIENE RESTARE ALLA FIORENTINA
FirenzeViola.it
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com

Negli ultimi giorni si è a lungo discusso del futuro di Pol Lirola. Lo spagnolo è al centro di un duello di mercato tra Fiorentina e Marsiglia, coi viola che sembrerebbero intenzionati a puntare nuovamente su di lui (LEGGI LA NOTIZIA DI FV). Eppure l’ex Sassuolo sembrerebbe voler proseguire la sua avventura in Francia. Per analizzare la situazione, FirenzeViola.it ha contattato in esclusiva Cristian Bucchi, ex tecnico del Sassuolo che ha allenato il ragazzo in neroverde. Ecco che cosa ci ha raccontato:

Mister, come ha reagito quando ha visto Lirola arrivare a Firenze?
“Sul valore del ragazzo non ho mai avuto dubbi. Ha fatto un percorso perfetto nelle giovanili. È stato continuo. Vederlo arrivare alla Fiorentina è stato naturale, visto il suo valore. Mi è sembrato sin da subito un colpo perfetto per tutti. Sembrava che la Viola fosse uno step più alto del Sassuolo. Purtroppo, il percorso è andato diversamente, è stato più complicato e più lungo”.

Da addetto ai lavori, cosa non è andato, secondo lei, tra il ragazzo e la Fiorentina?
“Penso che lui come tanti altri calciatori abbiano pagato stagioni sfortunate da parte delle squadre in cui militano. Quando il gruppo non trova risultati e cambia sistemi di gioco e allenatori, in un giocatore giovane ci possono essere situazioni negative. Si veda lui, ma anche Kouame. Entrambi hanno avuto difficoltà. Il momento no della squadra ha coinciso con un suo periodo non straordinario”.

E cosa crede che dovrebbe fare il giocatore in vista della prossima stagione?
“Penso che alla sua età debba ragionare dal punto di vista tecnico. Forse sulla carte il Marsiglia è più forte della Fiorentina, ma se non puntano su di lui è inutile continuare a dipendere da scelte tecniche che non lo coinvolgono. Bisognerà vedere cosa ne penserà Gattuso. Se sarà al centro del progetto e Gattuso lo vorrà, Lirola dovrebbe restare alla Fiorentina. È il percorso perfetto per un ragazzo come lui".

A proposito, che ne pensa di Gattuso alla Fiorentina?
“E stata una scelta giusta. La Fiorentina ha avuto sin da subito un organico di buoni giocatori, ma forse non è mai stata una squadra fino in fondo. Nel momento in cui c’è stata la possibilità di fare il salto di qualità, l’obiettivo non si è mai raggiunto. Penso che con Gattuso questo aspetto migliorerà e non sarà mai in dubbio. Ci sarà un gioco più propositivo, magari più adatto a una piazza esigente e orgogliosa come Firenze".