ACCARDI A FV: "MANDRAGORA-JOVIC I COLPI PIÙ BELLI, VI SPIEGO"

01.07.2022 16:30 di Niccolò Santi Twitter:    vedi letture
ACCARDI A FV: "MANDRAGORA-JOVIC I COLPI PIÙ BELLI, VI SPIEGO"
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

“Dalla Fiorentina mi aspetto dei colpi intelligenti e con le giuste logiche economiche per rinforzare la squadra che già lo scorso anno ha fato benissimo” dice l’operatore di mercato Giuseppe Accardi in esclusiva a FirenzeViola.it. “La linea dei viola è quella degli altri club italiani, che non mi sembra intendano fare pazzie. Penso sia giusto trovare un po’ di saggezza nei bilanci”.

Il primo colpo sarà Rolando Mandragora…
“Ha avuto diversi infortuni, ma se curati bene si risolvono senza nessuna problematica. Quindi parliamo di una sorta di scommessa, che però senza quei problemi fisici non sarebbe stata presa alle condizioni attuali. Sono le operazioni più belle, perché se riesci a mettere a posto il giocatore ti ritrovi un grande capitale”.

Vale lo stesso discorso per Luka Jovic?
“Certo, ma poi a Firenze c’è uno staff che ha qualità morali e tecniche importantissime, e che riuscirà a rimettere a nuovo quei giocatori”.

Quanto è importante il fatto che la Fiorentina stia cercando di assicurarsi il serbo a titolo definitivo, o comunque non in prestito secco?
“È un segnale a mio avviso fondamentale. Perché significa che la società vuole programmare e fare cose importanti”.

La distanza per Dodo sembra infinitesimale, allora perché non arriva la fumata bianca?
“Nel mercato ci sta che le cose si prolunghino, ma la strada di questa trattativa credo che sia già tracciata. Dodo è un bel giocatore, che penso piaccia un po’ a tutti e non solo a me”.

Per la porta è tornato caldo il nome di Gollini, che ne pensa?
“È un buon portiere, è uno di quelli che ha le qualità per giocare in club importanti. L’Atalanta, poi, ha sfornato dei buoni portieri, come Carnesecchi. I nerazzurri hanno sempre avuto portieri importanti e Gollini è solo uno della lista”.