CHE GODURIA!

14.09.2011 09:00 di Carletto Nicoletti   Vedi letture
Immagine ripresa da Facebook.com
Immagine ripresa da Facebook.com

Ovvìa! Come ho goduto domenica davanti alla televisione a vedere la Fiorentina. Si davanti alla televisione perchè per lavoro ero a Roma, cosa avrei dato per essere allo stadio, ma ho goduto lo stesso "ummonte". Senza esagerare posso dirvi che ho provato le stesse sensazioni, o comunque simili, della prima partita di Prandelli in viola a Firenze in notturna contro la Sampdoria. Ve la ricordate? Venivamo dalla prima stagione in A dei Della Valle (stagione 2004/2005), c'eravamo salvati all'ultima giornata e la squadra era stata praticamente rifondata. Le aspettative erano alte, ma nessuno si sarebbe aspettato in pochi mesi un cambiamento del genere nel gioco e nella mentalità. Ebbene, quanti di voi domenica vedendo la partita non hanno provato, se non le stesse, almeno simili sensazioni? Quanto ho goduto a vedere Pasqual sgroppare su quella fascia e inanellare un cross più bello dell'altro, non per niente i due goal sono nati proprio dai suoi piedi. Forse in pochi si ricorderanno che il primo anno di Pasqual a Firenze coincise con il record di cross fatti per Toni che a sua volta realizzò il suo record di goal, credo non importi ricordare che quell'anno quando Pasqual si sganciava aveva sempre in copertura uno tra Fiore e Jorgensen. La cosa ganza è che gli anni successivi lo hanno criticato perchè non aveva più ripetuto la prima stagione, ma non sarebbe guastato ricordare che successivamente aveva sulla fascia gente come Mutu, prima e Vargas poi, due che non è che si dannassero l'anima più di tanto a rientrare e ogni sgroppata era un bel consumo di energie. Lazzari, coprendolo ogni volta che si involava sulla fascia, ha permesso al buon Pasqual di far vedere che ha ancora un ottimo piede, non per niente è uno di quelli che più volte si incarica di battere le punizioni, e un cross millimetrico. Nota positiva l'ottimo comportamente dei tifosi nei riguardi di Montolivo. Nemmeno un fischio, orgoglioso di tifare viola. Che dire del Gila? Se andare in tribuna in Nazionale fa questo effetto, a bassa, a bassissima voce chiediamo al nostro vecchio mister e attuale Ct di farlo più spesso...scherzo bomber!!!
Per il resto menzione per l'incaponimento di Jovetic nel fare goal, per gli interminabili palloni recuperati da Behrami, per il maturo esordio di Nastasic, ma la cosa che mi ha fatto sorridere, non ridere, bensì sorridere è stato l'esordio del "Tanque" Silva. A Firenze da questo punto di vista siamo i numeri uno. Abbiamo visto du' filmati su YouTube e c'è bastato per farcelo garbare... speriamo bene. Io incrocio le dita e altro (?!?!?!), negli ultimi anni abbiamo visto i vari Portillo, Castillo, Keirrison... non aggiungo altro... VAI TANQUE e spacca tutto.
Come dite? L'avversario era poca roba? Il Bologna di Bisoli? Non devo ricordarvi che l'anno scorso con formazioni decisamente più scarse abbiamo pareggiato e, spesso, rischiato anche di perdere. Con il Bologna stesso pareggiammo in modo inguardabile se non sbaglio proprio nell'ultima parte del campionato scorso. Quindi buona la prima e avanti tutta. FORZA VIOLA che così ci piaci e ci fai godere come matti. E dire che bastava così poco...

Il vostro ''Carletto''