VIO, Giocatori danno valore a idee di tecnici. Montella...

08.05.2019 19:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
© foto di Giacomo Morini
VIO, Giocatori danno valore a idee di tecnici. Montella...

Gianni Vio, mister delle punizioni ora alla Spal, ha parlato di Fiorentina-Milan (sue ex squadre) e di Vincenzo Montella, con cui ha lavorato a Firenze: "Alla Fiorentina è stata un'esperienza molto positiva da ogni punto di vista, Firenze è un posto particolare che ti rimane dentro. Ma sono i giocatori che fanno sì che le idee di un allenatore acquistino valore. Questa rosa non adatta a Montella? Non è questo il problema, vista la preparazione di Vincenzo Montella. Ma ci sono momenti strani, il primo tempo contro la Juve i viola sembravano il Real. Se mi aspettavo il ritorno di Montella a Firenze dopo l'addio polemico? Non c'ero quando se ne è andato, ma nei due anni insieme sempre centrata l'Europa League ed è stato il primo ad introdurre un centrocampo tutto di qualità senza il mediano di quantità e difensivo. Nei due anni passati insieme l'ambiente era ottimo. Squadra giovane? Tutti dicono che puoi avere entusiasmo e brillantezza ma poi hai inesperienza, è come scoprire l'acqua calda. Bisogna mettere a bilancio entrambe le cose, limitando gli aspetti negativi. Ma alcuni giocatori a 20 ragionano da trentenni e viceversa. Nel girone di andata la Fiorentina è stata in zona Europa, mi sembra una squadra di qualità, Chiesa, Muriel, Simeone e il portiere ha fatto bene... Il Milan di ora? Per quello che posso dire, Gattuso è un uomo di carattere e rettitudine, che poi ci sia una fase di ricostruzione generale, con tre proprietà in poco tempo, il Milan è sempre il Milan con giocatori importanti. Ilicic? E' un campione, fa la differenza in campo ma ha trovato ora maturità, ambiente giusto e fiducia con prestazioni importanti"