FIORENTINA-ATALANTA, Precedenti, numeri ed ex

10.04.2021 16:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoatalanta.com
FIORENTINA-ATALANTA, Precedenti, numeri ed ex
FirenzeViola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

PRECEDENTI: Fiorentina ed Atalanta si ritrovano di fronte per la 116esima volta in Serie A e, mai come questa occasione, il pronostico del match è in controtendenza rispetto ai precedenti tra le due squadre; i nerazzurri di Gasperini arrivano a Firenze da favoriti. L’ultimo precedente al Franchi in A, datato febbraio 2020, ha visto l’Atalanta imporsi per 2-1 grazie alle reti di Gomez e Zapata, che hanno ribaltato la gara dopo la rete di Chiesa ed inflitto ai viola la prima sconfitta casalinga contro l’Atalanta dopo una serie di 18 risultati utili.

I NUMERI DELLA DEA: L’Atalanta che arriva al Franchi è una delle squadre più in forma del campionato: lanciata verso la terza qualificazione Champions consecutiva, la formazione di Gian Piero Gasperini viene da 5 vittorie nelle ultime 6 partite; nel 2021 in Italia solo l’Inter ha fatto più punti dei nerazzurri. I gol segnati dai nerazzurri nel nuovo anno (40): nei top-5 campionati europei solo il Manchester City ha fatto meglio (45 gol). L’Atalanta arriva alla 30esima giornata con 58 punti (28 in più rispetto alla Fiorentina); Gianpiero Gasperini, alla quinta stagione sulla panchina orobica, ha rivoluzionato la storia del club: prima di lui la Dea viaggiava ad una media di 1.2 punti a partita in A, dal suo arrivo l’Atalanta sta tenendo una media di 1.9 punti a partita, avendo vinto il 54% delle partite disputate. In queste ultime partite il tecnico ex-Genoa sta puntando forte sulla coppia colombiana Muriel-Zapata (29 gol in due, la seconda più prolifica dopo quella formata da Lautaro e Lukaku), supportata da Ruslan Malinovski, il migliore nell’ultima sfida con l’Udinese (vittoria 3-2 per i bergamaschi e 2 assist,uno per Muriel ed uno per Zapata, per l’ucraino).

EX DELL'INCONTRO: Giacomo Bonaventura ritrova l’Atalanta, squadra che lo ha lanciato nel grande calcio e con cui ha disputato 99 presenze in A, realizzando 14 reti. Dall’altra parte, l’ex da tenere d’occhio è sicuramente Luis Muriel: il colombiano (6 mesi e 6 reti in viola, da gennaio a giugno 2019), è già a quota 18 gol in 27 partite, con una media di 1 rete ogni 56 minuti giocati; Muriel è inoltre ad una rete da stabilire il suo record di marcature in una singola stagione di A. L’altro ex da temere per i viola si chiama Josip Ilicic: lo sloveno, 105 presenze e 29 gol con la Fiorentina è il secondo in A sia per assist  (7) che per passaggi chiave (29). Un altro ex-della partita è Marco Sportiello (una stagione da titolare a Firenze nel 2017-18), anche se Gasperini dovrebbe preferirgli Gollini per difendere i pali nerazzurri.