COR. SPORT, L'opinione: "L'ultimo regalo di Cesare"

04.04.2021 12:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
COR. SPORT, L'opinione: "L'ultimo regalo di Cesare"
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il giornalista del Corriere dello Sport, Alberto Polverosi, si focalizza su quello che non esita a definire "l'ultimo regalo di Cesare (Prandelli, ndr)" e cioè Dusan Vlahovic, che ha realizzato un gol nei primi due mesi di Iachini e ben undici nei quattro del tecnico di Orzinuovi. Più uno ieri. Dal 16 dicembre a oggi - si legge - i gol di questo ragazzone sono 12, meno soltanto di Ronaldo e Muriel. A Marassi gli hanno servito un solo pallone, che il serbo ha messo dove Perin non poeva arrivare, con forza e determinazione: è il centravanti che la Fiorentina cerca da anni e dovrà essere quello del 2020-21. Chissà invece cosa è passato nella mente di Ribery quando ha centrato in piano, a tacchetti spianato, la caviglia di Zappacosta. Da uno come lui, è impensabile.