ZERO MARGINI D'ERRORE

10.02.2024 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    vedi letture
ZERO MARGINI D'ERRORE
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom

Se l’intervento di ieri di Commisso non pare aver riacceso troppo enstuasiami e speranze di una piazza che sperava di ricevere maggiori risposte (su presente, futuro ma anche sul recente mercato) il prossimo obiettivo di squadra e tecnico resta il Frosinone, e dopo un k.o. come quello subito a Lecce la sfida alla squadra di Di Francesco diventa molto più complicata di quanto non si possa pensare.

Perchè al di là degli ultimi risultati (sei sconfitte nelle ultime 8 gare giocate) o di una situazione difensiva di piena emergenza, i ciociari in arrivo domenica al Franchi sono squadra in grado di creare problemi, e soprattutto perché a Nico e compagni non saranno concessi troppi errori.

D’altronde è anche l’atmosfera che si respirerà allo stadio uno degli aspetti di cui tenere conto, con la Fiorentina chiamata a mettere in campo tutt’altra prestazione rispetto a Lecce e con il pubblico che si aspetta diversi atteggiamenti dopo il j’accuse di Biraghi che tanto ha fatto discutere. Un doppio binario sul quale riavviare una delle ripartenze più difficili degli ultimi anni, e soprattutto lungo il quale evitare qualsiasi ulteriore rallentamento che pregiudichi ulteriormente una classifica cambiata in fretta nel giro di un mese.